Alvaro Bautista

Pilota del team Aspar MotoGP Team: scheda, news, foto e tutte le info

Il pilota in sintesi

Numero di gara 19
Data di nascita 21/11/1984
Nazione Spagna
Luogo di nascita Talavera de la Reina
Esordio 2010
Presenze 140
Vittorie 0
Pole position 1
Giri più veloci 1
Titoli iridati 0
Podi 3

 

Nel 2006 Alvaro Bautista si aggiudica, su Aprilia, il titolo mondiale nella classe 125, passando l'anno successivo alla 250, classe nella quale ottiene otto vittorie in tre stagioni e arrivando secondo nel 2008. Nel 2010 lo spagnolo passa alla MotoGP con la Suzuki ufficiale, resterà due stagioni: miglior risultato due quinti posti. Nel 2012 è in Honda col Team Gresini, con cui disputerà la sua migliore stagione nella top class, conquistando due terzi posti, una pole position e terminando in quinta piazza nella classifica generale. L'anno successivo è protagonista di numerose cadute, ma il sodalizio tra Bautista e il team Gresini continua a essere solido, dal 2015 è impegnato nello sviluppo della Aprilia RS-GP che è riuscito a portare per due volte nella top ten. L'avventura con Aprilia continua nel 2016, mentre nel 2017 passa al team Aspar Ducati.

PROSSIMO GP

Silverstone 2019
ORARI
Venerdì 23 Agosto
FP110:55 - 11:40
FP215:10 - 15:55
Sabato 24 Agosto
FP310:55 - 11:40
FP414:30 - 15:00
Qualifiche15:10 - 15:50
Domenica 25 Agosto
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Romano Fenati è tornato alla vittoria nel Gran Premio d’Austria, dopo che l'anno scorso gli era stata tolta la licenza per quanto aveva fatto a Misano. Marc Marquez si è complimentato con l'ascolano e si è detto contento di averlo visto tornare veloce e vincente
  • KTM lascia la categoria intermedia e anche Tech3 abbandona: Bezzecchi si guarda in giro, Gresini è indeciso tra Bulega e Fenati. A Silverstone wild card per Bradley Smith con il Team Petronas. Zarco potrebbe trovare posto in Superbike, ma sembra preferire la MotoGP, anche da collaudatore
  • MotoGP news – Subito dopo aver annunciato la separazione da Zarco, la casa austriaca aveva dichiarato che avrebbero offerto a Dani Pedrosa la possibilità di tornare in pista nel 2020. Lo spagnolo, che oggi è il collaudatore per KTM, ha declinato l'offerta e ha detto: “Ora sono molto più rilassato" e la casa apprezza molto il suo lavoro dietro le quinte