SPORT

SBK, Redding: “Ottimo lavoro con le gomme usate”

Ducati news – I piloti della Superbike hanno avuto a disposizione due giorni di test sul circuito di Barcellona e Scott Redding è stato tra i protagonisti, chiudendo in seconda posizione nella classifica combinata. Nono invece il suo compagno di squadra Chaz Davies, autore di grandi progressi nella seconda giornata

SBK, Redding: “Ottimo lavoro con le gomme usate”
"Giorni intensi"
Prima di disputare il secondo round stagionale, i primi di agosto, la maggior parte dei piloti della Superbike sono potuti tornare in pista per affrontare una due giorni di test sul circuito di Barcellona, che entrerà da quest’anno nel calendario delle derivate di serie. Il team ufficiale Ducati era al completo e Scott Redding ha ottenuto il secondo posto nella classifica combinata dei tempi con il crono di 1’40.600, lottando a stretto contatto con Rea per la vetta della classifica. L’inglese, che tra le altre cose ha svolto un “long run” di 18 giri complessivi, ha raccontato: “Sono soddisfatto di questo test. Abbiamo lavorato molto bene in questi due giorni soprattutto con le gomme usate. La sfida con Rea è stata molto divertente. Abbiamo spinto molto ma dopo qualche giro veloce ho voluto ricordare a me stesso quale fosse il vero obiettivo del test. Per questo nel pomeriggio abbiamo fatto un long run. Non ho potuto provare il time attack per un inconveniente tecnico ma non ha nessuna importanza”. Il suo compagno di squadra Chaz Davies, invece, ha chiuso in nona posizione nella classifica combinata, ma ha migliorato sensibilmente il feeling con la sua Ducati Panigale V4 R. Il gallese ha lavorato intensamente soprattutto con le gomme usate per poi spingere nel giro finale che gli ha consentito di chiudere la sessione pomeridiana al quarto posto: “È stato molto importante tornare in pista per lavorare di nuovo su alcune soluzioni che abbiamo già provato a Misano. Sono stati due giorni intensi in cui abbiamo lavorato bene e sono stati importanti anche per familiarizzare con questo circuito in condizioni simili a quelle che troveremo nel week end di gara. Tutto sommato sono soddisfatto e l’obiettivo adesso è quello di arrivare a Jerez nella migliore condizione possibile”.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    13 Agosto 2020
    MotoGP news – Il Gran Premio della Repubblica Ceca si è chiuso con le accuse di Fabio Quartararo contro Michelin, rea, secondo il francese, di aver agevolato KTM, che ha potuto svolgere molti test dopo il lockdown sulla pista di Brno e su quella austriaca
  • MotoGP
    12 Agosto 2020
    MotoGP news – Dopo ilquinto posto ottenuto a Brno, il Dottore è fiducioso di poter conquistare un altro buon risultato sul circuito austriaco. Lo scorso anno Valentino Rossi aveva chiuso ai piedi del podio alla guida della Yamaha e inizierà il fine settimana con l’idea di riconfermarsi nelle posizioni che contano
  • MotoGP
    12 Agosto 2020
    MotoGP news – Salutata la Repubblica Ceca, il paddock della top class si sposta in Austria dove al Red Bull Ring si correranno i due prossimi Gran Premi. Immerso nelle foreste austriache, il tracciato non è affatto facile per le gomme, date le numerose curve a destra, e Michelin porterà coperture appositamente pensate per questa pista