Salta al contenuto principale

SBK Australia: Superpole Race a Lowes. Bulega e Iannone in difficoltà

Il britannico vince, seguito da Razgatlioglu e da un redivivo Bautista. Al campione Supersport non è andata bene come ieri, mentre problemi tecnici hanno rallentato l'abruzzese

Vittoria in solitaria

Un trionfo quasi senza storia: al secondo giro il britannico della Kawasaki ha saltato Andrea Iannone, scattato al comando, e se n’è andato a vincere senza che nessuno potesse contrastarlo.

Forse avrebbe potuto provarci Andrea Locatelli ma è partito male, soltanto 10º. La gara ”corta” rende difficilissimo recuperare eppure il lombardo è stato protagonista di una rimonta formidabile, ha dato spettacolo con sorpassi estremamente decisi ed è risalito fino al secondo posto, staccato solo di 1”157; più di così proprio non gli si poteva chiedere.

Cliccate qui per i risultati della gara di ieri.

BMW è sul podio con Toprak

Al primo weekend di gara con la BMW Toprak Razgatlioglu ha portato la M 1000 RR sul podio, terzo davanti ad Alvaro Bautista che sembra essersi ripreso dalla crisi del giorno prima.

La Superpole e la successiva vittoria in Gara 1 avevano alimentato qualche illusione in merito a Nicolò Bulega ma questa volta non è andata altrettanto bene (qui le sue dichiarazioni dopo la vittoria di ieri) il compagno di squadra di Bautista in Ducati ha ottenuto il quinto posto precedendo per un soffio Remy Gardner, il quale fin verso metà gara era stato addirittura in lotta per il podio. L’australiano è il migliore degli ”indipendenti”, dietro di lui il compagno di squadra Dominique Aegerter e il fratello gemello del vincitore, Sam Lowes, passato dal Motomondiale Moto 2 alla Superbike, sempre con il Marc VDS Racing Team.

 

Rea annaspa, Iannone rallentato da problemi tecnici

Michael Ruben Rinaldi, nono, ha preceduto Jonathan Rea che per il momento continua ad annaspare, ed Axel Bassani, a sua volta in difficoltà. È andata ancora peggio a Iannone: dopo il terzo posto di ieri covava propositi bellicosi, invece la vampata iniziale è stata spenta da problemi tecnici che lo hanno rallentato per cui lo troviamo soltanto in 14ª posizione, subito davanti a Danilo Petrucci.

Prossima gara a fine marzo in Spagna. Cliccate qui per il calendario 2024 della SBK.

 

Questi i primi dieci della Superpole Race

 

1. Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK)

2. Andrea Locatelli (Pata Prometeon Yamaha) +1.157

3. Toprak Razgatlioglu (ROKiT BMW Motorrad WorldSBK Team) +1.738

4. Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) +1.812

5. Nicolò Bulega (Aruba.it Racing – Ducati) +2.838

6. Remy Gardner (GYTR GRT Yamaha WorldSBK Team) +2.853

7. Dominique Aegerter (GYTR GRT Yamaha WorldSBK Team) +3.051

8. Sam Lowes (ELF Marc VDS Racing Team) +3.341

9. Michael Ruben Rinaldi (Team Motocorsa Racing) +5.140

10. Jonatha  Rea (Pata Prometeon Yamaha) + 5.535

Leggi altro su:

Aggiungi un commento