SPORT

SBK 2020, test Catalogna: Redding firma il giorno 1

SBK news – L’inglese del team Ducati ufficiale, Scott Redding, a fine giornata è riuscito ad avere la meglio sul campione del mondo in carica Jonathan Rea, alla guida della Kawasaki, sul circuito del Montmelò, che entra da quest’anno nel calendario Superbike. Segue Loris Baz, a due decimi e mezzo, quarto Alex Lowes

SBK 2020, test Catalogna: Redding firma il giorno 1
Redding vs Rea
Via al primo test ufficiale 2020 post Coronavirus e la sfida è subito tra Ducati e Kawasaki per la vetta della classifica. La sede della prova è il circuito di Montmelò, dove da tempo ormai la MotoGP disputa il Gran Premio di Catalogna e che da quest’anno entra nel calendario Superbike. Questo primo test è stato dunque anche un primo assaggio per molti di loro, ma non per Scott Redding che con un passato nel Mondiale, si è trovato subito bene. La sfida alla vetta della classifica è stata tutta tra lui e Jonathan Rea e a spuntarla è stata poi la Ducati Panigale V4 R numero 45 con il miglior tempo in 1’41.727. La temperatura della pista ha superato i 47 gradi nel corso del pomeriggio e solo negli ultimi 15 minuti della sessione i tempi sono iniziati a scendere.

Redding è riuscito a precedere il campione del mondo in carica per 183 millesimi, mentre il suo compagno di squadra Chaz Davies è lontano dalle prime posizioni e ha chiuso solo in ottava piazza. Il terzo posto invece porta il nome di Loris Baz, alla guida della Yamaha del team Ten Kate, che paga poco più di due decimi di ritardo dal primo ed è il miglior portacolori della casa di Iwata. Seguono in classifica Alex Lowes e Alvaro Bautista, che porta la Honda in quinta posizione a quasi sei decimi di ritardo dal primo e precede la BMW di Tom Sykes, che con Eugene Laverty dovrà giocarsi la sella rimasta libera nello schieramento della casa tedesca nel 2021. Nelle prime sei posizioni troviamo così cinque moto diverse, segno della grande competitività che oggi c’è in pista. Settimo tempo per Sandro Cortese, con la verdona del team OUTDO Kawasaki TPR, che è seguito da Davies e da Toprak Razgatlioglu, vincitore di Gara1 in Australia con la Yamaha e che si prospetta essere grande protagonista del campionato. Michael van der Mark, futuro pilota BMW, è undicesimo, a un secondo e due decimi di ritardo da Redding, davanti a Leon Haslam, autore di una scivolata nella mattinata.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    10 Agosto 2020
    MotoGP news – Il Gran Premio della Repubblica Ceca ha visto la caduta di Pol Espargaro a seguito di un contatto con Johann Zarco, il quale è stato sanzionato con un Long Lap Penalty. Ducati non è d’accordo con la sanzione ricevuta, e Casey Stoner concorda con la casa di Borgo Panigale, mentre lo spagnolo punta il dito contro Zarco
  • SuperBike
    10 Agosto 2020
    SBK news – Sul circuito di Portimao l’inglese ha chiuso un fine settimana in salita con un buon podio che sa di ottimismo e caparbietà. Buon risultato domenica anche per Chaz Davies che completa Gara2 in quarta posizione
  • MotoGP
    10 Agosto 2020
    MotoGP news – È un Brad Binder incredulo quello che ieri è salito sul gradino più alto del podio di MotoGP a Brno. Il sudafricano, debuttante nella top class, è entrato nella storia con il suo primo successo iridato in MotoGP, avendo firmato anche il primo per KTM dopo una prestazione solida e convincente, che nessuno si sarebbe mai aspettato