NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha YZ65, prezzo e disponibilità della cross per piccoli campioni

Ecco la nuova Yamaha YZ65, minicross destinata ai campioni in erba. La versione 2018 è ancora più raffinata e sfoggia una telaio completamente riprogettato e sospensioni di qualità che, promette Yamaha, si traducono in una guidabilità esemplare

Yamaha YZ65, prezzo e disponibilità della cross per piccoli campioni
La piccola belvetta è tutta nuova
I motori a due tempi sono vivi e insostituibili, questo è quello che pensa Yamaha quando si tratta di mezzi destinati ai nuovi talenti dell'offroad. La nuova YZ65, minicross prestazionale e di qualità, ne è l'esempio più lampante. Realizzata specificatamente per essere un valido supporto alla crescita dei piccoli piloti, questa cross è stata completamente rivista per il 2018 e sfoggia una scheda tecnica raffinata e completa. 
Nonostante le sue dimensioni, infatti, questa minicross ha prestazioni che la rendono un osso duro per tutte le pari categoria, a partire dalla KTM SX65 e l'Husqvarna TC65. Il motore, come detto, è un 2 tempi da 65 cm3 la cui curva d'erogazione è stata rivista per offrire più spinta ai bassi. Il cambio è tutto nuovo e la rapportatura è stata rivista per adattarsi al meglio al nuovo carattere del propulsore. Il telaio è un tubolare in acciaio, progettato completamente da zero e accoppiato a un leggero forcellone in alluminio. Entrambi gli elementi sono stati studiati per esaltare la compattezza della moto e la sua manovrabilità nello stretto, pur mantenendo una relativa stabilità sul veloce. La riprogettazione del telaio ha modificato anche la posizione di guida che ora prevede una sella più alta, piatta e stretta, tutto a vantaggio dell'efficacia di guida. Per rendere ottimale la posizione in sella, il manubrio è regolabile su diverse posizioni. Al comparto sospensioni troviamo una forcella regolabile a steli rovesciati da 36 mm, prodotta KYB e un mono con piggy back ispirato a quelli montati sulle moto da "grandi". A frenare la YZ 65 c'è un disco da 198 mm con pinza a doppio pistoncino, mentre dietro trovano posto un disco da 190 mm e pinza sempre a due pistoncini. A completare il tutto ci pensa l'estetica, ispirata a quella della YZ540 impegnata nel mondiale MXGP. Il prezzo della nuova YZ65 è di 4.300 euro, la disponibilità invece è prevista per il prossimo maggio. 
 
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    19 Febbraio 2018
    MotoGP news – In Tailandia per le Yamaha ufficiali è stata dura, Maverick Vinales ha chiuso in ottava posizione e il Dottore solo dodicesimo. Entrambi i piloti sono piuttosto preoccupati e lo spagnolo ha dichiarato: “Proviamo tutto, funziona niente”
  • News
    19 Febbraio 2018
    MotoGP news – ll secondo test del 2018, sul circuito tailandese del Buriram, si è concluso nel segno di Honda che ha dominato tutte le tre giornate con tre piloti diversi. Dani Pedrosa ha ottenuto il miglior tempo assoluto, davanti a un veloce Johann Zarco, a Marc Marquez e a Cal Crutchlow. Miller, in sesta posizione, è stato il miglior ducatista mentre brancolano nel buio Valentino Rossi e Vinales
  • News
    16 Febbraio 2018
    Oggi, venerdì 16 febbraio, sono iniziati i test per i piloti della MotoGP in terra tailandese e Valentino Rossi ha spento 39 candeline. Il Dottore è pronto per affrontare al meglio la sua 23esima stagione, lo farà alla guida della sua Yamaha M1 e quest’anno dovrà prendere la decisione più importante della sua vita: continuare a correre o appendere il casco al chiodo