NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha regina delle vendite: chiude il 2020 in positivo

Sono cinque i modelli nella top 20 delle moto più richieste: la Tracer 900 trascina il marchio, ma nel complesso la gamma 700 è la più apprezzata. Ténéré e MT-07 sono tra le prime dieci, MT-09 e Tracer 700 seguono con ottimi numeri

Yamaha regina delle vendite: chiude il 2020 in positivo
Il 2020 non è stato un anno semplice per i consumi e il mercato a due ruote non ha fatto eccezione. C'è stato un grande boom dell'elettrico, ma per quanto riguarda i motori tradizionali la pandemia si è fatta sentire: due mesi di lockdown hanno inciso sulle vendite, e il rimbalzo nella seconda parte dell'anno non è riuscito a compensare del tutto le perdite. Non tutti i marchi però hanno vissuto questo periodo difficile nella stessa maniera: Yamaha Italia, per esempio, chiude il 2020 con un primo posto nel mercato moto, per la seconda volta in cinque anni e con ottimi numeri.

Una gamma indovinata
Yamaha piazza cinque i modelli in top 20: Tracer 900, Ténéré 700, MT-07, MT-09 e Tracer 700 con un totale di 11.822 esemplari immatricolati, risultato che determina una crescita dell'1,35% rispetto al 2019, in controtendenza rispetto a una perdita del mercato del 5,1%. Ottima anche la prestazione nel segmento scooter, dove la crescita fa segnare un +5,06% a fronte di una contrazione del 9,8%. “Siamo davvero orgogliosi di questo risultato ottenuto in un anno durante il quale c’è stata particolare attenzione al tema della mobilità – ha commentato Andrea Colombi, country manager di Yamaha in Italia-. È evidente che i clienti abbiano capito il valore del prodotti e gli elementi che ci caratterizzano: modelli divertenti e affidabili, prezzi giusti, servizi, trasparenza e valore dell’usato. Sono sicuro che il 2021 ci vedrà ancora protagonisti con una gamma totalmente rinnovata e più ricca in tutti i contenuti”.

Una piattaforma che piace
Guardando i dati, emerge chiaramente come la piattaforma basata sul bicilindrico di 689 cm3 sia molto apprezzata: la Ténéré si colloca al settimo posto con 1762 esemplari venduti, la MT-07 immediatamente alle sue spalle con circa duecento unità in meno. Anche la Tracer 700 è in top 20, al 18° posto con un migliaio di pezzi venduti. La Yamaha più venduta a ogni modo è la Tracer 900, appena giù dal podio con 2373 esemplari. Anche la MT-09 si comporta bene, con oltre 1300 unità. Il mercato insomma sembra apprezzare le cilindrate medie, con prezzi d'acquisto e costi di gestione più contenuti rispetto alle maxi.

 



NOTIZIE CORRELATE