NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha Niken, partono i demo ride

È un'estate impegnativa quella che aspetta la Niken, prima moto a tre ruote di serie. La nuova Yamaha infatti sarà protagonista di un giro di demo ride in tutta Europa, per dimostrare ad appassionati e scettici che tre ruote sono meglio di due. Ecco le date degli appuntamenti in Italia

Yamaha Niken, partono i demo ride
Tre ruote alla frusta
Yamaha ha annunciato le date del Niken Demo Tour europeo che permetterà agli appassionati di prendere contatto con la rivoluzionaria Niken (qui il nostro test in anteprima), la prima moto a tre ruote prodotta in grande serie. L'Italia è uno dei paesi con più date a disposizione: 29 giugno- 1 luglio a Sondalo per il raduno dello Stelvio, 7-8 luglio a Molveno per il Dolomiti Ride, 14-15 luglio al passo della Cisa e il 21-22 luglio a Rieti. Gli altri paesi d'Europa che verranno toccati dal Niken Demo Tour 2018 sono Olanda, Francia, Germania, Spagna, Regno Unito, Grecia, Belgio, Romania, Finlandia, Svezia, Austria, Svizzera, Portogallo, Norvegia, e Slovenia. In ogni tappa del tour gli interessati potranno testare la moto, assistere a dimostrazioni e parlare con gli esperti Yamaha che spiegheranno il funzionamento e i vantaggi del nuovo sistema Leaning Multi Wheel (LMW), il sistema che sta alla base della sospensione anteriore della Niken e che consiste in un'inedita articolazione della sospensione anteriore con parallelogramma e biella inferiore e forcelle a doppio stelo, regolabili in compressione ed estensione. La ciclistica è senza dubbio la parte più originale della moto, il telaio è misto acciaio e alluminio, i cerchi anteriori sono da 15 pollici e montano gomme 120/70 sviluppate apposta da Bridgestone, la distanza tra le ruote è di 41 cm e la sospensione anteriore consente di piegare fino a un'inclinazione di 45 gradi. La posizione di guida avanzata permette, con il pilota a bordo, di ripartire i pesi perfettamente: Yamaha promette un 50:50 tra anteriore e posteriore. Più classica la sospensione posteriore con forcellone in alluminio da 552 mm (15 mm in più rispetto alla MT-09) e monoammortizzatore completamente regolabile. L'impianto frenante sfrutta invece due dischi anteriori da 298 mm con pinza ad attacco tradizionale e uno posteriore da 282 mm. A spingere la Niken è il conosciuto motore tre cilindri frontemarcia raffreddato a liquido della MT-09 da 847 cm3 e 115 CV, dotato di nuove mappature dell'iniezione e di una abbondante dotazione di aiutini elettronici: acceleratore elettronico, tre mappature, cruise control (da 50 km/h), cambio elettronico e controllo di trazione su due livelli, non manca nemmeno la frizione antisaltellamento.



 
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    24 Giugno 2018
    Superbike Laguna Seca, risultati gara 1 – Il campione del mondo in carica Jonathan Rea ha messo a segno un’altra vittoria vincendo la prima gara disputata sulla pista statunitense, davanti al poleman Chaz Davies e all’inglese Alex Lowes. Laverty e Melandri chiudono la top 5 con le due moto italiane, rispettivamente la Aprilia e la Ducati
  • News
    20 Giugno 2018
    MotoGP news – Il mercato in vista delle prossime due stagioni non si è ancora concluso e il futuro di Dani Pedrosa è ancora incerto. Lo spagnolo pareva essere pronto per ritirarsi, quando ha ricevuto alcune proposte interessanti tra cui quella di Yamaha. Lin Jarvis è molto interessato al catalano e nelle prossime settimane potrebbe concretizzarsi un colpo di scena
  • News
    19 Giugno 2018
    MotoGP news – Tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi pare si sia evaporato l’astio che era palpabile tra i due quando erano compagni di squadra in Yamaha. Nella conferenza stampa post gara al Mugello i due avevano inscenato un siparietto di battute scherzose, che si è ripetuto anche dopo il Gran Premio di Catalunya

Yamaha Niken

  • Prezzoda € 14.990
  • Peso263 Kg
  • Serbatoio18,0 l
  • Altezza sella82 cm
  • Lunghezza215 cm