NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha Dolomiti Ride 2018: a luglio la festa è a Molveno

Yamaha ha organizzato una splendida tre giorni sulle Dolomiti, con campo base a Molveno. L’occasione perfetta per provare i modelli in gamma - Niken compresa - intrattenersi con gli ospiti, godersi i DJ set e partecipare al motogiro di sabato 

Yamaha Dolomiti Ride 2018: a luglio la festa è a Molveno
Dolomiti Ride
Se l’idea di una bella "scorrazzata" in moto lungo le strade montane del Trentino vi affascina, allora segnatevi sul calendario le date del 6, 7 e 8 luglio, weekend in cui prenderà il via l’edizione 2018 del Dolomiti Ride di Yamaha. Quest’anno in scena a Molveno (in provincia di Trento), tra le suggestive cime affacciate sul lago, il Dolomiti Ride è un tributo all'universo Yamaha e ai suoi appassionati, nonchè evento conclusivo della stagione dei tour 2018 della casa di Iwata. Si parte venerdì 6 luglio con l'inaugurazione dello "Yamaha Village", dove sarà possibile provare diversi modelli e tra questi anche l'attesissima Niken, partecipare agli eventi organizzati lungo l'arco della giornata, incontrare piloti e godersi tanta buona musica. Il motogiro - riservato solo ai primi 100 iscritti -  è previsto invece per sabato 7 luglio e si snoderà lungo un itinerario mozzafiato, aperto a tutti i modelli Yamaha. Per i 100 selezionati, ci sarà inoltre la possibilità di avere un pacchetto che comprenderà, oltre al motogiro del sabato, anche una cena con lo staff Yamaha e ospiti esclusivi.
Per salutarsi, il sabato sera si svolgerà quindi la "One Night Yamaha", con deejay set, special guest, divertimento e musica firmata Yamaha Music.
Partecipare all'appuntamento è semplicissimo: il village sarà open per tutti i motociclisti e ci si potrà iscrivere ai test ride gratuiti attraverso il sito Yamaha. 
A partire dal 24 maggio sarà invece possibile richiedere informazioni o acquistare uno dei pacchetti Motogiro-Cena scrivendo alla mail dolomitiride@yamaha-motor.it

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    18 Settembre 2020
    MotoGP 2020 risultati prove libere fp1 Misano – La coppia del team Petronas SRT ha dominato la prima sessione di libere a Misano. Fabio Quartararo sul finale ha preceduto il vincitore dello scorso GP, Franco Morbidelli, per 90 millesimi. In terza posizione si è fatto vedere Pol Espargaro, mentre Andrea Dovizioso è settimo e Valentino Rossi diciassettesimo
  • News
    17 Settembre 2020
    Valentino Rossi e Maverick Vinales hanno testato un nuovo telaio e uno scarico diverso. Dovizioso dopo i test è in progresso e punta a consolidare la propria posizione in testa al mondiale. In casa Petronas si accende la sfida tra Quartararo e Morbidelli: dopo le prime due gare di Jerez l'italiano ha performato meglio del francese e solo in qualifica El Diablo sembra avere ancora qualcosa in più
  • News
    17 Settembre 2020
    MotoGP news – Domenica scorsa a Misano il Dottore ha perso il podio all’ultimo giro, dopo una gara giocata da protagonista, ma è pronto a rifarsi. Valentino Rossi punta a un finale diverso, e nel frattempo butta un occhio anche al campionato dove è a soli 18 punti dalla vetta