NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha Niken GT, tre ruote per il turismo veloce

La tre ruote di Yamaha è ora pronta per il mototurismo: la nuova versione GT che monta di serie parabrezza alto, borse laterali semirigide da 25 litri, comodi maniglioni per il passeggero e manopole riscaldate per il pilota. Arriverà dai concessionari nel corso del 2019 

Yamaha Niken GT, tre ruote per il turismo veloce
Viaggi comodi, sicuri e molto sportivi
Dopo aver introdotto nel 2018 la Niken, prima moto a tre ruote, Yamaha presenta per EICMA 2018 la Niken GT, versione turistica di questo modello dotata di alcuni accessori che ne accrescono il comfort. Abbiamo quindi il parabrezza alto che aumenta la protezione dall'aria e dagli agenti atmosferici, mentre la sella consente di viaggiare per ore senza affaticarsi eccessivamente. Le borse laterali semirigide in ABS da 25 litri sono leggere, compatte e pratiche da usare, mentre la base del portapacchi incorpora maniglioni più comodi per il passeggero, rispetto a quelli della Niken. Di serie ci sono le manopole del pilota riscaldabili ed è presente anche una presa ausiliaria da 12 V per ricaricare e alimentare smartphone o navigatore. La Niken GT monta il cavalletto centrale che semplifica il parcheggio, la manutenzione della catena e il controllo della pressione delle gomme. Resta confermata la tecnologia Leaning Multi-Wheel con le due forcelle rovesciate a doppio stelo con cerchi da 15 pollici (dietro invece la ruota è da 17 pollici) che offrono sicurezza e stabilità in curva in ogni condizione di guida con angolo di piega fino a 45°. Il motore è sempre il tre cilindri di 847 cm3 da 115 CV a 10.000 giri con una coppia massima di 88 Nm a 8.500 giri e frizione antisaltellamento, confermata anche la dotazione di elettronica che comprende ABS, controllo di trazione TCS, cambio elettronico QSS, le mappe motore D-Mode e il cruise control. La Niken GT sarà disponibile dal prossimo anno 2019 con colori dedicati (Nimbus Grey con steli forcelle neri e Phantom Blue con steli forcelle color oro).
Cliccate qui per visitare il nostro speciale Salone di Milano.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    23 Settembre 2020
    In classifica ci sono quattro piloti in altrettanti punti, otto nello spazio di una vittoria a metà campionato. Mir e Quartararo si punzecchiano, mentre le Ducati sperano in una pista che ha premiato la velocità della Desmosedici negli ultimi anni
  • Spy
    22 Settembre 2020
    Secondo quanto riportato dall'autorità federale tedesca per i trasporti, il tre cilindri Yamaha montato su MT-09, Tracer, XSR e Niken per rientrare nella normativa Euro 5 crescerà di cilindrata fino a 890 cm3 e avrà 4 CV in più
  • News
    21 Settembre 2020
    Top Gun regala a Yamaha la quarta vittoria in sette gare, Dovizioso mantiene la testa della classifica al giro di boa del campionato con un ottavo posto, ma Ducati piange per la mancata vittoria di Bagnaia, caduto mentre era in testa. Joan Mir ha il successo nel mirino e si candida come uno dei principali avversari di Quartararo e compagnia nella corsa al titolo