NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha 3CT, è pronta la versione definitiva

Presentato all’ultimo EICMA, il concept 3CT è recentemente riapparso in alcuni disegni depositati on-line dalla stessa Yamaha. Rispetto al prototipo visto a Milano cambia poco, se non per le frecce e il parabrezza. Forse lo vedremo in forma definitiva già il prossimo novembre

Yamaha 3CT, è pronta la versione definitiva
Arriva il 3CT
Dopo l’ingresso nel mondo delle 3 ruote con il Tricity e il successivo approdo a quello delle moto di grossa cilindrata con la NikenYamaha aveva portato a EICMA 2018 il concept 3CT dall’aspetto pressochè definitivo e pronto a diventare realtà nel giro di poco tempo. La conferma in tal senso arriva dalle informazioni trapelate dal web, che ci forniscono anche qualche interessante caratteristica del nuovo scooter a tre ruote in arrivo da Iwata. Salvo il becco leggermente più alto - soluzione probabilmente necessaria al corretto funzionamento della sospensione anteriore - l’aspetto è molto simile a quanto già visto a Milano. Si aggiungono, rispetto al prototipo di EICMA, il parabrezza, gli indicatori di direzione e il supporto per la targa, dettagli che confermano il prossimo arrivo sul mercato. Il motore a giudicare dagli ingombri, dovrebbe essere il 300 Blue Core da 28 CV già visto sull'Xmax, un’unità caratterizzata da un carattere vivace, un buono spunto e soprattutto la possibilità di affrontare tangenziali e autostrade con facilità. Dalla documentazione di Yamaha è confermato anche il sistema di bloccaggio della sospensione denominato Tilt Lock Assist, che consente di fermarsi senza dover poggiare i piedi a terra. Una soluzione molto comoda, soprattutto nella guida cittadina caratterizzata da numerose ripartenze. Nessuna informazione invece per quanto riguarda il nome, che non sarà certo 3CT… Sicuramente avremo maggiori dettagli nel prossimo futuro: il suo arrivo in forma definitiva potrebbe essere "fissato" già per EICMA 2019.


NOTIZIE CORRELATE