NOVITA' MOTOCICLISMO

Victory Motorcycles 2014: le novità della gamma moto

Victory ha già presentato la sua gamma moto per il 2014, ci sono due nuove 8 Ball, colorazioni custom, e , soprattutto, tagli al listino prezzi. Per il momento però solo negli Stati Uniti

Victory Motorcycles 2014:  le novità della  gamma moto
Trattamento 8 Ball per Cross Country e Cross Roads
Victory ha deciso di festeggiare i 15 anni di produzione presentando la gamma 2014 che vede due nuovi modelli 8 Ball, il taglio del prezzo di 1.000 dollari sulla Ness Cross Country e un nuovo programma di verniciatura personalizzata. Andiamo per ordine, Victory ha sottoposto le sue Cross Country e Cross Roads al trattamento 8-Ball, abbassandone il prezzo di listino; le due bagger si spogliano e vengono dipinte di nero: la Country perde alcuni parti della carenatura e l’impianto audio, mentre la Roads abbandona il suo parabrezza in Lexan. Così la Cross Roads 8-Ball ha un prezzo di poco meno di 16mila dollari, mentre la Cross Country 8 parte da 17.999 dollari. Invece di creare una linea di accessori Ness come negli anni passati (la collaborazione tra Victory e il customizzatore Arlen Ness nasce nel 2004), per il 2014 la Casa americana ha realizzato la Ness Cross Country, una versione speciale con le alette del motore con finitura tipo diamante, una sella dedicata, un parabrezza fumè, una particolare colorazione arancione, manubrio cromato, casse Kicker, e il collegamento per l’iPod con i comandi a portata di mano. Non solo: c’è anche la targa in edizione limitata, e il logo Arlen Ness con il numero del modello. Ogni Ness Cross Country è fornita con una foto autografata da Arlen, Cory e Zach in una cornice con il numero che corrisponde a quello riportato sul motore.

Ecco la Cross Country 8 ball

Cross Roads sempre più custom, Judge più comoda
Il 2014 segna per la Cross Roads anche il ritorno alla vecchia scuola custom con la versione Classic: borse laterali borchiate in pelle morbida con finiture cromo e fibbie Victory, parafanghi comati, pneumatici con fascia bianca e cerchi a raggi in acciaio inox; il prezzo è di 17.999 dollari. La Cross Country “base” ottiene due nuove colorazioni: Suede Titanium Metallic (l’entry level della gamma alta di Victory a 18.999 dollari) e Havasu Rosso. Ma tutte le Cross Country 2014 potranno avere la colorazione personalizzata con il nuovo programma Paint Custom Factory. Tra le cruiser, il 2014 vede il bobber High Ball nero tagliare il prezzo di 1.000 dollari rispetto allo scorso anno (ora costa 13.499 dollari). La Judge conserva la sua linea da muscle bike, ma diventa più confortevole con una nuova posizione di guida e una sella su due piani. La linea touring Victory guadagna nuovi colori nel 2014, e un modello commemorativo dell’anniversario dell'azienda: la Cross Country Tour 15° Anniversary Limited Edition.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    17 Aprile 2019
    Impegnata nella progettazione della nuova gamma 2020, Indian è al centro di alcune indiscrezioni trapelate sul web e riferite a un “nuovo” V-Twin di cubatura ridotta. Le immagini mostrano un bicilindrico Polaris molto simile a quello progettato - ma mai prodotto - per l’ormai scomparsa Victory
  • Industria e finanza
    10 Gennaio 2017
    Il marchio Victory, dopo 18 anni di vita, sparirà. Lo ha annunciato la direzione di Polaris che ha deciso di puntare tutto sul brand Indian e sullo sviluppo delle moto elettriche
  • Moto
    25 Maggio 2016
    Il 3 giugno la nuova Victory RR esordirà al Tourist Trophy, nelle prove libere della categoria TT Zero riservata alle moto elettriche. La casa americana presenta una moto completamente rivista. Non resta che vedere cosa riuscirà a fare William Dunlop in gara