NOVITA' MOTOCICLISMO

Velorapida The Chrome, la bici elettrica "di lusso"

Velorapida ha presentato The Chrome, una nuova e-bike che si inserisce al vertice della sua ricca gamma. Ha telaio cromato, freni a bacchetta e contropedale, nonché rivestimenti in cuoio per manopole, sellino e borsa batteria. Anche il prezzo è  "lussuoso": 3.100 euro

Velorapida The Chrome, la bici elettrica "di lusso"
Si acquista online
Nata a luglio 2013,la italiana Velorapida sta riscuotendo buoni risultati di vendita con le sue splendide bici, soprattutto in Germania e Svizzera dove questi modelli di "alta gamma" hanno maggiore mercato. Il marchio milanese ha deciso di celebrare il successo con un nuovo modello: “The Chrome”. Un nome che sintetizza la caratteristica più vistosa di questa e-bike: infatti il telaio in acciaio realizzato da un artigiano è completamente cromato con finiture dorate. Insolito anche l'impianto frenante, che sfoggia un sistema a bacchetta, soluzione elegante ma meno efficiente dei moderni V-Brake e dischi: il problema è stato però risolto in modo altrettanto insolito, e cioè montando anche un freno posteriore a contropedale. A impreziosire la The Chrome sono pure il sellino in cuoio Brooks, le manopole e la borsa batterie fissata al portapacchi anteriore. Di pregio sono pure il cambio automatico a due velocità della Sram inserito nel mozzo posteriore, nonché i cerchi a raggi rinforzati con coperture Schwalbe in color nero o miele. Invariata rispetto ai modelli già in commercio la parte elettrica con le batterie da 36 Volt e 11,4 Ah (che assicurano l'autonomia fino a 60 km) e il motore elettrico da 250 W nel mozzo anteriore. L'unità è gestita dal display LCD sul manubrio che permette di scegliere tra i cinque livelli di assistenza alla pedalata, nonché di visualizzare i dati su velocità, chilometri percorsi e consumo della batteria. La Velorapida The Chrome è disponibile nei colori cromo e nero e, al momento, si può acquistare solo online al prezzo di 3.100 euro.
NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    10 Giugno 2019
    Il marchio trevisano ha inaugurato una nuova sede produttiva in Veneto dedicata alle bici a pedalata assistita con l’intento di incrementare produzione e fatturato. Per farlo punta su una gamma articolata dominata dai modelli per il fuoristrada della serie XF, senza rinunciare a proposte accattivanti per l’emergente settore eRoad e per la città e il turismo
  • Green Planet
    09 Giugno 2019
    Per la prima volta le bici a pedalata assistita sono ammesse a una della gare amatoriali di maggior prestigio del Circuito Coppa Piemonte. Un’opportunità per pedalare nello straordinario scenario del Monte Bianco e per ripercorrere le strade di una delle tappe più impegnative del Giro E e del Giro d’Italia con l’ascesa del Colle San Carlo. Previsti itinerari più facili
  • Green Planet
    08 Giugno 2019
    I cicli equipaggiati con il sistema elettrico lombardo si sono dimostrati tra i più affidabili ed efficienti in gara, consentendo agli atleti di ottenere ottimi risultati e al team BFD di classificarsi al terzo posto nella classifiche per la maglia viola, rossa e arancione. Il kit E-P3 si è rilevato anche quello con la maggiore autonomia, tanto che le batterie sono state sostituite solo due volte