NOVITA' MOTOCICLISMO

Triumph Scrambler 1200, enduro per davvero?

Pizzicata durante un test di collaudo, la nuova Triumph Scrambler 1200 mostra linee classiche, il nuovo motore 1200 della famiglia Bonnie T120 e una bella coppia di gomme tassellate. La vedremo al prossimo salone di Colonia?

Triumph Scrambler 1200, enduro per davvero?
Fatta per andare "fuori"
La famiglia classic di Triumph è ancora ben lungi dal dirsi completa. Almeno a dar credito a queste foto "rubate" da MCN che mostrano una Scrambler piuttosto particolare, perché caratterizzata da dettagli offroad più marcati di quelli della attuale Street Scrambler. Sembra infatti che i tempi siano diventati maturi per poter finalmente vedere una Scrambler con un motore più potente e, probabilmente, anche qualche modifica alle sospensioni per renderla più facile e adatta al fuoristrada. Sembra proprio che la nuova Scrambler erediterà buona parte della scheda tecnica delle potenti T120, a partire dal doppio disco anteriore con pinze radiali Brembo, mentre l'elettronica che ora prevede il controllo di trazione, potrebbe essere modificata un po' con l'aggiunta di una funzione offroad, che dà la possibilità di... derapare e gestire meglio la guida su fondi sterrati. L'altra importante modifica che si può notare dalle foto, è la presenza di una forcella Showa accoppiata ad ammortizzatori Öhlins e un forcellone allungato in alluminio, quello che ci vuole per il fuoristrada. Modifiche, queste, che sembrano essere state studiate per migliorare la guida su terreni accidentati. Infine spicca la presenza di una bella ruota "maggiorata" da 21 pollici e un treno di gomme tassellate. Insomma, sembra essere tutto al posto giusto, quel che rimane da scoprire è la data di presentazione che potrebbe coincidere con il prossimo Salone di Colonia o, al più tardi, il prossimo EICMA. 

 
NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    06 Novembre 2018
    Si chiamano Ace e Diamond, la prima è un omaggio alle prime café racer e al celebre Ace Cafè di Londra, la seconda invece celebra il 60° anniversario della "prima" Bonneville del 1959. Ecco come sono fatte le novità di Triumph per il salone di Milano
  • News
    01 Novembre 2018
    Per il lancio della sua "ultima nata", Triumph ha organizzato una gara tra le squadre delle 8 nazioni dove vende più moto. Il team italiano composto da Belli, Lorenzin e Cecotti è arrivato al duello finale con i brasiliani: ecco il racconto di uno dei protagonisti, il "nostro" Alberto Cecotti che ha avuto il privilegio di guidare l'attesa Scramber 1200 in anteprima assoluta
  • News
    31 Ottobre 2018
    Dal meeting mondiale dei dealer Triumph arrivano le prime immagini di una nuova Speed Twin. Alcuni dettagli, come potenza motore e impianto frenante, potrebbero essere quelli della Bonneville T120, altri, quali forcella e doppio ammortizzatore regolabile, presi in prestito invece dalla Street Twin. La vedremo a EICMA?