NOVITA' MOTOCICLISMO

Triumph Scrambler 1200, enduro per davvero?

Pizzicata durante un test di collaudo, la nuova Triumph Scrambler 1200 mostra linee classiche, il nuovo motore 1200 della famiglia Bonnie T120 e una bella coppia di gomme tassellate. La vedremo al prossimo salone di Colonia?

Triumph Scrambler 1200, enduro per davvero?
Fatta per andare "fuori"
La famiglia classic di Triumph è ancora ben lungi dal dirsi completa. Almeno a dar credito a queste foto "rubate" da MCN che mostrano una Scrambler piuttosto particolare, perché caratterizzata da dettagli offroad più marcati di quelli della attuale Street Scrambler. Sembra infatti che i tempi siano diventati maturi per poter finalmente vedere una Scrambler con un motore più potente e, probabilmente, anche qualche modifica alle sospensioni per renderla più facile e adatta al fuoristrada. Sembra proprio che la nuova Scrambler erediterà buona parte della scheda tecnica delle potenti T120, a partire dal doppio disco anteriore con pinze radiali Brembo, mentre l'elettronica che ora prevede il controllo di trazione, potrebbe essere modificata un po' con l'aggiunta di una funzione offroad, che dà la possibilità di... derapare e gestire meglio la guida su fondi sterrati. L'altra importante modifica che si può notare dalle foto, è la presenza di una forcella Showa accoppiata ad ammortizzatori Öhlins e un forcellone allungato in alluminio, quello che ci vuole per il fuoristrada. Modifiche, queste, che sembrano essere state studiate per migliorare la guida su terreni accidentati. Infine spicca la presenza di una bella ruota "maggiorata" da 21 pollici e un treno di gomme tassellate. Insomma, sembra essere tutto al posto giusto, quel che rimane da scoprire è la data di presentazione che potrebbe coincidere con il prossimo Salone di Colonia o, al più tardi, il prossimo EICMA. 

 
NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    19 Maggio 2019
    Seguendo una strada ormai “obbligata”, anche Triumph si lancia nella mobilità a zero emissioni. La Casa di Hinckley sarà a capo di un progetto avviato insieme a tre aziende specializzate nella ricerca e nello sviluppo di una nuova famiglia di moto elettriche
  • News
    13 Maggio 2019
    Si è spento ieri all'età di 72 anni Gene Romero, pilota americano di origini messicane vincitore del Gran Campionato Nazionale A.M.A. nel 1970 della mitica Daytona 200 nel 1975. Romero, inserito nella Hall of Fame nel 98 fu uno dei primi piloti ad attirare sponsorizzazioni
  • Spy
    13 Maggio 2019
    Dopo aver ammirato la versione speciale TFC, ecco uno scotto rubato di quella che sembra essere a tutti gli effetti la nuova Triumph Rocket III. Pizzicata in Croazia durante un test, la maxi inglese potrebbe essere declinata in due versioni, GT e una più sportiveggiante. Presentazione ufficiale il prossimo EICMA?