NOVITA' MOTOCICLISMO

Triumph Street Triple RS 2020, foto e caratteristiche tecniche

Presentata nel 2007 e poi aggiornata nel 2017 con il nuovo tre cilindri da 765cm3, la Street Triple RS di Triumph raggiunge con il MY 2020 nuovi traguardi in fatto di potenza e reattività. Tutto merito del motore sviluppato insieme al team Moto2TM

Triumph Street Triple RS 2020, foto e caratteristiche tecniche
Triumph, ecco la Street Triple RS 2020
Come promesso, ecco presentata da Triumph la nuova Street Triple RS, resa per il 2020 più potente e reattiva grazie in particolare alle novità introdotte a livello tecnico e meccanico. La principale e più importante riguarda proprio il motore: sviluppato insieme al team Moto2TM, il tre cilindri da 765cm3, ora Euro5, raggiunge nella versione 2020 i 123 CV di potenza a 11.750 giri/min, promettendo un significativo aumento della coppia (+9%) ai medi regimi. Grazie ai rapporti di 1a e 2a marcia accorciati, l’accelerazione si fa inoltre più decisa e i cambi marcia più fluidi e precisi. Dalla precedente versione, la nuova RS eredita invece la frizione assistita altisaltellamento, progettata per ridurre lo sforzo sulla leva e migliorare il comfort e il controllo del pilota. Non delude il comparto ciclistico, con all’anteriore una forcella Showa big piston da 41 mm completamente regolabile ed escursione di 115 mm e, al posteriore, un monoammortizzatore Öhlins STX40 con serbatoio separato completamente regolabile ed escursione di 131 mm. La frenata è affidata invece alle pinze anteriori monoblocco radiali Brembo M50 a 4 pistoncini, una pompa freno Brembo e leva regolabile. Gli pneumatici di prima dotazione sono le Pirelli Diablo Supercorsa SP V3 di ultima generazione. Ereditando dal precedente modello il sistema ride-by-wire, l’ABS regolabile e il controllo di trazione disinseribile, grazie alla nuova strumentazione TFT la RS 2020 guadagna qualche funzionalità extra come il sistema di connettività MyTriumph già installato e pronto per essere utilizzato con il modulo Bluetooth opzionale per l'interazione con GoPro, la navigazione turn-by-turn e la gestione delle telefonate e della musica direttamente tramite lo schermo TFT e il joystick multifunzione.
Pochi gli aggiornamenti estetici: la linea rimane pressochè invariata, salvo qualche piccola - anche se significativa - novità. I fari a LED con tecnologia DRL sono stati ridisegnati con una forma più decisa e distintiva, le sovrastrutture rese più spigolose e sportive, il cupolino e le prese d’aria più pronunciate e caricate in avanti e il codino posteriore, l’unghia coprisella e il puntale rimodellati in una nuova silhouette. Altre novità riguardano infine il silenziatore, che per il 2020 ha guadagnato una forma più sportiva e compatta con in più il fondello in fibra di carbonio con logo Triumph, i nuovi specchietti dal look più contemporaneo e la piastra manubrio anch’essa con logo Triumph. Infine è stata migliorata l’ergonomia del passeggero aumentando la distanza tra la seduta e il poggiapiedi e garantendo così una maggiore comodità per le gambe.
La nuova Street Triple RS è presentata in due diverse combinazioni di colori: Matt Jet Black e Aluminium Silver con decalcomanie gialle, o Silver Ice e Diablo Red con decalcomanie argento. Entrambe le colorazioni presentano i profili sui cerchi Diablo Red dipinti a mano e il telaietto posteriore in Aluminium Silver.
La nuova Street la vedremo dal vivo a EICMA 2019, seguite il nostro Speciale Salone per restare sempre aggiornati circa le novità prodotto attesse per il 2020.


NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    21 Ottobre 2019
    La rivista Motorrad in copertina lancia uno scoop pesante: BMW starebbe sviluppando una GS “X” con motore boxer ridotto a 800 cm3 e vocazione da vera offroad. Difficile da credere visto che in questa fascia di cilindrata la casa bavarese ha già le F 850 GS, eppure i colleghi tedeschi raramente sbagliano quando si parla delle moto "di casa"
  • News
    15 Ottobre 2019
    Sul listino 2020 di Triumph Australia fa la sua comparsa una Street Triple S per i possessori di patente A2. Se le linee sono identiche a quelle dell’appena presentata RS, ciclistica e motore sono stati ovviamente rivisti. Arriverà anche da noi? EICMA sarà l’occasione giusta per scoprirlo
  • News
    14 Ottobre 2019
    Accanto alla 1290 R Super Duke R, KTM potrebbe portare a EICMA 2019 una nuova Duke impreziosita da dettagli di pregio ed equipaggiata, forse, con un nuovo motore da 890 cm3