NOVITA' MOTOCICLISMO

Triumph cross TF 250-X, ecco il prezzo e i dati tecnici

Il marchio inglese entra ufficialmente nel motocross, comunicando le specifiche tecniche, il prezzo e la data di lancio della TF 250-X

Triumph cross TF 250-X, ecco il prezzo e i dati tecnici

La prima moto da cross mai costruita dalla Casa di Hinckley sarà disponibile dalla primavera del 2024 e in Italia costerà 11.395 euro f.c. Se ne occuperà una rete di concessionarie attentamente selezionata e la fornitura dei ricambi avverrà per mezzo di un servizio on-line attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ottimizzato per la navigazione da smartphone; sarà possibile ricevere i pezzi direttamente a casa oppure presso un concessionario.

 

Un progetto importante

Steve Sargent, Chief Product Manager di Triumph Motorcycles, ha usato toni entusiastici: "Il lancio della TF 250-X è il primo, eccezionale risultato di un impegno e di un investimento di lungo periodo assunti da parte di Triumph, non solo per portare una moto totalmente nuova nel mondo del motocross, ma anche per pianificare una presenza di eccellenza, e vincente. Per raggiungere questo obiettivo ci siamo concentrati sull’idea di fornire il pacchetto più completo per qualsiasi livello di guida, dal campione all'amatore.

“Questa moto è al 100% Triumph, concepita, progettata, sviluppata e prodotta dai nostri team leader ed ingegneri, con il supporto prezioso ed insostituibile di grandi campioni e tester. Siamo partiti dal classico foglio bianco e abbiamo iniziato un progetto completamente nuovo, sviluppando in casa motore, telaio e gestione elettronica”.

 

 

Motore raffinato

L’evoluzione della moto è stata portata avanti in collaborazione con Ricky Carmichael e Ivan Cervantes e ne è venuto fuori un mezzo all’avanguardia. Il propulsore monocilindrico a quattro tempi con distribuzione DOHC ha misure di alesaggio e corsa 78 x 52,3 mm che portano a una cilindrata effettiva di 249,95 cm³; il pistone è in alluminio forgiato, le valvole sono in titanio e diversi particolari hanno un rivestimento DLC a basso attrito. Il motore è alimentato da un sistema di iniezione Dellorto, i carter esterni sono in magnesio, la frizione è Exedy Belville e il cambio ha cinque rapporti. Come per tutte le moto da corsa non vengono dichiarate potenza e coppia. L’app MX Tune Pro, disponibile come optional, consente di modificare la mappatura motore direttamente dallo smartphone.

 

Telaio a doppia culla

Il telaio in alluminio monotrave a doppia culla è dotato di sospensioni KYB: forcella AOS con steli di 48 mm Ø e piastre a triplo morsetto in alluminio 7075-T6, ammortizzatore con piggyback a tre vie.

I dischi freno sono Galfer, davanti uno di 260 mm Ø con pinza flottante a doppio pistoncino, dietro uno di 220 mm Ø con pinza flottante a pistoncino singolo. Cerchi in alluminio DirtStar serie 7000, manubrio Pro-Taper ACF Carbon e manopole ODI half-waffle lock completano il quadro generale.

Tra gli accessori disponibili impianto di scarico completo Akrapovič in titanio, Holeshot XTrig, modulo launch control Athena LC-GPA con controllo di trazione avanzato selezionabile dal pilota, e impostazioni di intervento differenziate, modulo Wi-Fi MX Tune Pro, sella a elevato grip con relativa copertura, kit per sostituzione plastiche.

 

Pronta per il mondiale cross

Parlando della competitività della moto Ricky Carmichael non ha usato mezze misure: “La TF 250-X è una moto semplicemente incredibile. Corrisponde perfettamente alle nostre aspettative. Telaio, motore, componentistica: in ogni comparto mette a disposizione il meglio che si possa desiderare. Per questo motivo, siamo certi che potrà conquistare sia gli amatori che i racer professionisti. Sono entusiasta della moto ed onorato di aver contribuito fin dall’inizio alla nascita di questo nuovo modello”.

Con questa moto, nel 2024 Triumph parteciperà in forma ufficiale al mondiale Cross con Clément Desalle e al mondiale Supermotocross con Bobby Hewitt.

Le novità Triumph non finiscono qui, infatti la casa inglese ha presentato anche la nuova Tiger 900 e le Scrambler 1200.

 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    15 Febbraio 2024

    La maxi crossover della casa inglese si evolve introducendo interessanti aggiornamenti alla meccanica e all’elettronica. Ecco tutti i dettagli

  • Moto
    12 Febbraio 2024

    La nuova Triumph Daytona 660 arriverà in tutte le concessionarie della casa inglese a partire dalla primavera a un prezzo che, considerando le caratteristiche della moto, è molto interessante

  • Moto
    29 Gennaio 2024

    Abbiamo provato i due nuovi modelli di accesso nella famiglia della casa di Hinckley, spinti entrambi da un motore monocilindrico da 40 CV. Ecco come è andata la nostra duplice prova in sella alla Speed 400 e alla Scrambler 400 X sulle strade nei dintorni di Valencia

Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2023
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Speciale consumi di 62 auto
Green Planet