NOVITA' MOTOCICLISMO

Suzuki V-Strom 1050 XT, ecco un kit per "farla" ancora più offroad

Non è ancora sbarcata dai concessionari, ma la nuova V-Strom può già vantare un kit di elaborazione. Si Chiama Desert Express ed è stato pensato e realizzato dal customizer tedesco Hessler Rallye Team specializzato, tra l'altro, nell'elaborazione delle DR anni 80

Suzuki V-Strom 1050 XT, ecco un kit per "farla" ancora più offroad
Per il fuoristrada
A quanto pare i customizer sono più veloci delle case stesse. Giusto qualche giorno fa Suzuki ha aperto le prenotazioni online della Sakigake, versione speciale della nuovissima V-Strom 1050 XT e ora dalla Germania ci arriva notizia di un primo kit realizzato sulla base della nuova crossover di Hamamatsu. Si chiama Desert Express ed è stato realizzato dal preparatore tedesco Team Hessler Rallye, specializzato in elaborazioni per veicoli offroad, prevalentemente su base delle mitiche  Suzuki DR/DR Big degli anni 80. Il set di modifiche, come suggerisce il nome, esalta ancora di più la vocazione offroad dell'ultima nata della famiglia delle maxicrossover di Hamamatsu. Gli specialisti tedeschi hanno iniziato lavorando sulla forcella per ottenere una maggiore escursione (da 160 a 190 mm), hanno montato un mono Wilbers HRT Rally, e aggiunto una bella piastra paramotore per preservare il bicilindrico giapponese da contatti troppo violenti con rocce o altri ostacoli. Sono state sostituite inoltre le pedane e i relativi leveraggi così come le gomme, che ora sono una coppia di Anlas Capra X ampiamente tassellate. Nuova anche la sella, mentre il manubrio ora è un Magura, e i comandi freni e le pinze sono sono griffati rispettivamente Probrake e HRT. Completano la trasformazione un nuovo parabrezza più verticale fornito Zeta Rally con supporto per il GPS, una protezione in plexiglass per il fato anteriore, un nuovo portapacchi, paramani e tendicatena. E il motore? Per lui nulla di nuovo, resta quello di serie, ma con uno scarico MIVV in più. L'intero kit costa 3.985 euro.
 


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    24 Dicembre 2019
    Il maiorchino è la soluzione perfetta per la casa di Iwata: Jorge ha guidato moto molto diverse dalla M1 e al massimo livello, rispetto a Dani ha una taglia più consona alla classe regina. Il suo ritorno alle gare non è da escludere e offre a Lin Jarvis una carta in più da giocarsi nel mercato piloti
  • Spy
    20 Dicembre 2019
    Si torna a parlare dell’erede della mitica Hayabusa, la maxi sportiva da oltre 300 km/h. Dopo anni di voci di un suo prossimo ritorno, puntualmente smentite dai fatti, ora arrivano alcuni brevetti depositati dalla casa giapponese che ci fanno sperare di rivedere la mitica “Busa” dai concessionari nel 2021
  • News
    18 Dicembre 2019
    Voti di fine anno: Marc è il primino della classe, Maverick, Rins e DesmoDovi riescono a copiare solo a sprazzi. Rossi rimandato, Lorenzo lascia la compagnia. Il nuovo arrivato Quartararo fa ben sperare, non toglieteci i casinisti Crutchlow e Zarco