NOVITA' MOTOCICLISMO

Suzuki Italia moto: crescita del 17,7% nel 2018

Le vendite della divisione moto della filiale italiana sono cresciute del 17,7% lo scorso anno, grazie soprattutto a V-Strom 650, Burgman 400 e GSX-S750 che sono state le più apprezzate dal pubblico. A trainare la crescita è stato il comparto scooter, in crescita del 46%. E il 2019 si prospetta ancor più roseo, grazie all’arrivo della Katana

Suzuki Italia moto: crescita del 17,7% nel 2018
Verso un 2019 roseo
Suzuki Italia Moto ha chiuso il 2018 con un bilancio positivo rispetto al 2017. Mentre il mercato è cresciuto del 7,3% (dalle 204.065 immatricolazioni del 2017 alle 218.963 del 2018), Suzuki ha doppiato ha registrato un ottimo +17,7%. Il modello più venduto è stata la V-Strom 650, le cui vendite sono salite del 15,9% (1296 unità); il secondo gradino del podio è della GSX-S750 (514 unità), grazie anche alla versione Yugen, seguito dalla versione 1000 della V-Strom (507 unità). Le soddisfazioni maggiori per la Casa di Hamamatsu nell’annata 2018 sono venute però dal comparto scooter che ha registrato un notevole +46% rispetto al 2017, grazie all’effetto del Burgman 400 al centro di una campagna promozionale decisamente efficace che ha consentito di accrescere le vendite del 72% nel 2018 rispetto all’anno precedente. Considerato l’andamento del 2018 e la crescita del mercato (in positivo per il quinto anno consecutivo), Suzuki Italia Moto ha molto fiducia per il 2019 che vedrà l’arrivo della Katana, un modello che affonda le radici nella storia della casa giapponese. I piani per il 2019 di Suzuki vedono una strategia commerciale ancor più aggressiva: varata a inizio gennaio, durerà fino al 31 marzo, coinvolgendo tutti i principali modelli. Promozioni, supervalutazioni e allestimenti speciali renderanno molto appetibili le Suzuki. Agli appassionati non resta dunque che andare nei concessionari per approfondire queste imperdibili proposte e finalizzare l’acquisto della propria Suzuki.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    20 Ottobre 2020
    Vestita con il  blu e l’argento delle prime Suzuki da Gran Premio Anni 60, la nuova GSX-R1000R Anniversary festeggia i 100 anni della Casa di Hamamatsu. Dotata di un nuovo scarico Akrapovic in carbonio, è disponibile nelle concessionarie ma in soli 30 esemplari
  • News
    20 Ottobre 2020
    Il meteo cambierà al Motorland e nessuno sa cosa aspettarsi: le Ducati possono solo fare meglio, ma contro le Suzuki di Mir e Rins sarà dura averla vinta. Alla fine del mondiale mancano solo 4 gran premi e Dovizioso deve trovare un modo per riuscire a sfruttare meglio il match tra le Michelin e il motore V4 della sua Desmosedici
  • News
    19 Ottobre 2020
    Brivio celebra sia la vetta del mondiale con Mir che il successo con Rins: Dovizioso non dimentica i malumori con Petrucci ma continua a raccogliere punti per tenere accesa la speranza: sono 15 le lunghezze di distanza dal primo. Yamaha, problemi di pressione: le gomme si rivelano decisive ancora una volta