NOVITA' MOTOCICLISMO

Shakedown, special by Hookie Co

Firmata Hookie Co, la special in foto è stata realizzata - com’è facile intuire - sulla base di una BMW R 100 del 1979. Le linee sono semplici ma non banali e i dettagli ben curati. Se il boxer - benché “rifatto” - rimane quello vecchio, lo scarico alto da Scrambler le regala una bella personalità

Shakedown, special by Hookie Co
Shakedown
L’R100 di BMW è senza dubbio una delle moto più gettonate tra quelle scelte dai customizzatori per dare libero sfogo alla propria creatività. Proprio per questo motivo, cadere nel banale, vista l’ormai enorme quantità di special realizzate su tale base, è per molti specialisti un rischio concreto. Guardando, anche, a sostanza e praticità, i ragazzi di Hookie Co sembrerebbero con questa special aver “schivato la pallottola”, presentando una moto semplice ma dai dettagli tutt’altro che banali.
Partendo da una BMW R100/7 del 1979, la prima mossa è stata quella di smontare il motore ed inviarlo agli specialisti di Sport-Evolution per una ricostruzione completa. Poi qualche “lavoretto” necessario a riadattare il motore rimesso a nuovo, come il cambio del filtro dell'aria ed un check up veloce dell’airbox. Lo scarico, nuovo, è un SuperTrapp da vera scrambler, corto e montato in alto ma protetto dalla copertura termica per non scottare il pilota. Anche i cablaggi sono stati aggiornati, con un re-wire completo attorno all'onnipresente controller m.Unit di Motogadget e una batteria agli ioni di litio. A questo punto è stata la volta del nuovo telaietto posteriore, realizzato ex-novo ed abbinato alla sella in pelle marrone scuro adatta sia al trasporto di un passeggero che di un eventuale bagaglio. Sempre in ottica di trasporto, è stata quindi aggiunto un supporto sulla sinistra appositamente progettato per accogliere una borsa laterale firmata Wheelborne. Al posteriore si nota inoltre la staffa realizzata a mano per il montaggio della targa e degli indicatori di direzione.   Nuovi gli ammortizzatori YSS al posteriore,  la pompa freno Brembo, il tappo del serbatoio, le pedane e i parafanghi in alluminio laminati a mano sia all’anteriore che al posteriore, belli ma anche pratici. Altre chicche sono i manubri LSL, le manopole Biltwell Inc. e gli interruttori Motogadget. La ciliegina sulla torta è rappresentata dalla verniciatura: una pittura monocromatica leggermente satinata. Semplice ma sicuramente d’effetto grazie al contrasto con in nero brillante di ruote, telaio e manubrio.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    14 Gennaio 2020
    Presente al Motor Bike Expo con i nuovi capi della linea abbigliamento 2020 e 2 special di South Garage, il brand francese Segura porterà quest’anno tra i padiglioni della fiera anche la troupe di Garage School TV per realizzare durante la kermesse un reportage video con le interviste ai personaggi che visiteranno lo stand
  • News
    11 Novembre 2019
    Royal Enfield si è presentata quest’anno a EICMA con ben sei modelli speciali realizzati a partire da Continental GT 650, Interceptor 650 e Himalayan. Curate nei minimi dettagli, le special del Custom Programme 2019 hanno attirato non pochi sguardi. Eccole nel dettaglio
  • News
    21 Ottobre 2019
    Accanto a La Venticinque - sua ultima creazione realizzata su base Ducati - Mr Martini ha esposto durante l’evento celebrativo i 24 modelli più significativi della sua lunga carriera. Un “percorso” che va dalle prime realizzazioni alla svolta con la casa Triumph, fino alle più recenti e premiate in tutto il mondo