NOVITA' MOTOCICLISMO

Scooter elettrici - Govecs fa rinascere lo Schwable

Torna il mitico scooter della Simson, lo Schwable, ma le versione del nuovo millennio  manda in pensione il motore a benzina due tempi, sostituendolo con uno elettrico. Govecs lancerà questo nuovo modello nella seconda metà di quest'anno

Scooter elettrici - Govecs fa rinascere lo Schwable
Il ritorno di un classico
Lo Schwable era uno scooter con motore a due tempi prodotto dalla Simpson, storica casa tedesca della Germania dell'Est che, tra il 1964 e il 1986, ne sfornò più di un milione di esemplari. Si può considerare a diritto la Vespa dei paesi dell'ex blocco sovietico. Va detto che, già all’epoca, lo scooter si caratterizzava oltre che per il particolare design, anche per le tecnologie “all’avanguardia”, come gli indicatori di direzione, la luce di stop e il kalxon elettrico. Prodotto in diverse versioni, era alimentato da un motore 50 da 2,1 CV e trasmissione a tre o quattro marce, in grado di spingerlo fino a 60 km/h.
In concomitanza con i 25 anni dalla caduta del muro di Berlino, la Govecs, azienda specializzata in scooter elettrici, ne ha annunciato il ritorno con motore alimentato a batteria: il nuovo Schwabe riprenderà le linee del modello originale, mantenendo quindi uno stile retrò, aggiungendovi, naturalmente, una tecnologia moderna, oltre al motore elettrico avrà freni a disco e trasmissione a cinghia.
Sarà disponibile in due versioni omologate rispettivamente 50 cm3 e 125 cm3, sarà lanciato sul mercato europeo nel secondo semestre 2015 a un prezzo ancora da definire.
NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    13 Giugno 2019
    La partnership con Gogoro recentemente annunciata da Yamaha dà ora i suoi primi frutti. In arrivo sul mercato taiwanese per il mese di agosto, l’EC-05 sarà il primo scooter firmato dalla Casa nipponica a permettere lo scambio - anziché la ricarica  - della batteria scarica
  • News
    29 Aprile 2019
    Presentato all’ultimo EICMA, il concept 3CT è recentemente riapparso in alcuni disegni depositati on-line dalla stessa Yamaha. Rispetto al prototipo visto a Milano cambia poco, se non per le frecce e il parabrezza. Forse lo vedremo in forma definitiva già il prossimo novembre
  • News
    10 Aprile 2019
    La prova di domenica 7 aprile ha aperto a Latina la nuova stagione della Polini Italian Cup. Il calendario prevede in totale 6 appuntamenti, seguibili anche da casa attraverso il canale YouTube. Novità di quest’anno la partenza dalla griglia a “posizioni invertite”. De seguito la classifica coi risultati nella Gara 1