NOVITA' MOTOCICLISMO

Scooter elettrici - Govecs fa rinascere lo Schwable

Torna il mitico scooter della Simson, lo Schwable, ma le versione del nuovo millennio  manda in pensione il motore a benzina due tempi, sostituendolo con uno elettrico. Govecs lancerà questo nuovo modello nella seconda metà di quest'anno

Scooter elettrici - Govecs fa rinascere lo Schwable
Il ritorno di un classico
Lo Schwable era uno scooter con motore a due tempi prodotto dalla Simpson, storica casa tedesca della Germania dell'Est che, tra il 1964 e il 1986, ne sfornò più di un milione di esemplari. Si può considerare a diritto la Vespa dei paesi dell'ex blocco sovietico. Va detto che, già all’epoca, lo scooter si caratterizzava oltre che per il particolare design, anche per le tecnologie “all’avanguardia”, come gli indicatori di direzione, la luce di stop e il kalxon elettrico. Prodotto in diverse versioni, era alimentato da un motore 50 da 2,1 CV e trasmissione a tre o quattro marce, in grado di spingerlo fino a 60 km/h.
In concomitanza con i 25 anni dalla caduta del muro di Berlino, la Govecs, azienda specializzata in scooter elettrici, ne ha annunciato il ritorno con motore alimentato a batteria: il nuovo Schwabe riprenderà le linee del modello originale, mantenendo quindi uno stile retrò, aggiungendovi, naturalmente, una tecnologia moderna, oltre al motore elettrico avrà freni a disco e trasmissione a cinghia.
Sarà disponibile in due versioni omologate rispettivamente 50 cm3 e 125 cm3, sarà lanciato sul mercato europeo nel secondo semestre 2015 a un prezzo ancora da definire.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    24 Dicembre 2019
    La norma per l’estensione degli ecobonus di ulteriori 12 mesi è stata inserita nel decreto Milleproroghe. Invariato il meccanismo dell'incentivo: rimangono confermati il vincolo della rottamazione di un mezzo inquinante e la soglia massima dei 3.000 euro del bonus
  • News
    11 Ottobre 2019
    La cinese NIU rafforza la propria presenza in Italia aprendo a Milano il suo primo Flagship Store. Tra i piani aziendali vi sono anche l’apertura di nuovi negozi a Roma, Firenze e Napoli e la collaborazione con compagnie di scooter sharing e food delivery
  • News
    09 Ottobre 2019
    S’è chiusa domenica scorsa con la tappa di Cervesina la 15esima edizione della della Polini Italian Cup, trofeo organizzato per la prima volta nel 2005 dal Moto Club Bergamo. L’Autodromo Tazio Nuvolari è stato teatro di un bellissimo finale di stagione che, tra gli Open 100, ha visto trionfare Filippo Corsi