NOVITA' MOTOCICLISMO

SBK 2020 Estoril risultati Superpole, primo Toprak Razgatlioglu. Solo 15esimo Jonathan Rea, ultimo Scott Redding. Orari diretta TV, classifica e calendario

Accade di tutto in questa Superpole, dove entrambi i contendenti del titolo 2020 cadono nei primi due giri: Jonathan Rea 15esimo e Scott Redding ultimo. Guadagna la pole il pilota Yamaha Toprak Razgatlioglu, accompagnato da Leon Haslam e Garrett Gerloff

SBK 2020 Estoril risultati Superpole, primo Toprak Razgatlioglu. Solo 15esimo Jonathan Rea, ultimo Scott Redding. Orari diretta TV, classifica e calendario
Superpole col botto
In uscita di curva 6 la Ducati di Scott Redding impazzisce, inizia a scodare e sbamm, il pilota inglese viene scalciato brutalmente. Scott va via zoppicando lasciandosi alle spalle la moto in pezzi. Nemmeno il tempo di capire cosa è accaduto e in curva 4 troviamo a terra anche Jonathan Rea, mentre in curva 13 Sylvain Barrier viene lanciato via dalla sua Yamaha. Tre “caduti” in meno di 2 minuti e sventola la bandiera rossa. Superpole ferma per tutti per dare tempo alla commissione gara di valutare la pista e ai commissari di pista di portare via le moto incidentate.

Yamaha forti col freddo
Pulito tutto, riparte la Superpole, 19 minuti da fare a “fuoco” nonostante la temperatura dell’asfalto non sia per nulla alta (circa 20 gradi). Le Yamaha confermano di andare forte col “freddo”, con Jonas Folger e Garrett Gerloff che alternano giri veloci. A 13 minuti dalla fine Chaz Davies guadagna il primo posto, mentre la regia annuncia che per Rea la qualifica è finita: il pilota inglese deve fare affidamente sul suo 1’38.192 stampato prima di cadere e sperare di non partire troppo indietro sulla griglia di partenza.
A 6 minuti dalla bandiera a scacchi, la situazione vede Davies primo, Gerloff secondo e Folger terzo, mentre Alex Lowes, Toprak Razgatlioglu e Michael Van der Mark chiudono la seconda fila. Ora tutti hanno su i pneumatici da qualifica, quelli con cui staccare il tempo che varrà la migliore posizione possibile sulla scacchiera di partenza. Davies conferma di essere lui il pilota da battere, visto anche la defezione di Rea e del compagno di squadra Redding, ancora ai box in attesa speranzosa di riavere la sua Panigale V4 R.
Ma a 2 minuti è Toprak Razgatlioglu a guadagnarsi la pole position, mentre Michael Ruben Rinaldi sale in quarta posizione.

Titolo a rischio?
Bandiera a scacchi sulla Superpole di Estoril, Alvaro Bautista e Gerloff danno tutto per segnare il loro miglior giro, mentre Redding rientra in pista con una Panigale ancora da sistemare: un giro che al pilota inglese serve più che altro per capire se il lavoro svolto dai suoi meccanici nel quarto d’ora a disposizione sia ok.
Una Superpole davvero assurda, se si pensa che i due contendenti del titolo mondiale 2020, Rea e Redding, sono stati quelli a uscirne peggio: il pilota Kawasaki partirà in 15esima posizione, mentre il ducatista vedrà tutti dall’ultima casella.
Ed ora, pranzo leggero che alle 15 ci aspetta una Gara1 tutto pepe: il cinque volte campione del mondo di Kawasaki dovrà sudarsi quello che potrebbe essere il suo sesto titolo consecutivo, mentre Redding, da vero inglese, darà tutto e di più per impedirlo.

Clicca qui per gli Orari TV
Clicca qui per la Classifica SBK
Clicca qui per il Calendario SBK


Classifica Superpole Estoril 2020
1 Toprak Razgatlioglu
2 Leon Haslam
3 Garrett Gerloff
4 Chaz Davies
5 Michael Ruben Rinaldi
6 Michael Van Der Mark
7 Alex Lowes
8 Alvaro Bautista
9 Xavi Fores
10 Tom Sykes
11 Jonas Folger
12 Loris Baz
13 Federico Caricasulo
14 Eugene Laverty
15 Jonathan Rea
16 Leandro Mercado
17 Matteo Ferrari
18 Sheridan Morais 
19 Takumi Takahashi
20 Eric Granado 
21 Sylvain Barrier
22 Loris Cresson

Ritirati: Scott Redding

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    22 Ottobre 2020
    SBK news – La stagione 2020 si è conclusa all’Estoril la settimana scorsa con Chaz Davies che ha vestito, per l’ultima volta, i colori del team ufficiale Ducati. Il gallese ha parlato del suo futuro molto incerto e di come si è conclusa la storia con la casa di Borgo Panigale 
  • News
    19 Ottobre 2020
    Il Cannibale vince ancora: dal 2015 è davanti a tutti. Gli avversari cambiano, ma il nordirlandese vale più della moto che guida. La Verdona porta a casa anche il titolo riservato alle marche, con un solo punto di vantaggio sulla casa bolognese. Ironia della sorte, a dare la matematica certezza del successo non sono stati gli ufficiali ma Fores, con la moto di Puccetti
  • News
    15 Ottobre 2020
    SBK news – La casa di Borgo Panigale ha svelato i piloti del team ufficiale Superbike per la stagione 2021: accanto al confermato Scott Redding arriverà Michael Ruben Rinaldi. Il romagnolo, che quest’anno ha ottenuto la sua prima vittoria nel mondiale, prenderà il posto di Chaz Davies