NOVITA' MOTOCICLISMO

Royal Enfield Himalayan alla conquista del Polo Sud

Per festeggiare il 120esimo anniversario del marchio Royal Enfield, la casa indiana ha deciso di tentare un'impresa eroica: attraversare il Polo Sud con una Himalayan modificata per l'occasione

Royal Enfield Himalayan alla conquista del Polo Sud
Alla conquista del Polo... Sud
Niente di meglio, per celebrare il 120° anniversario di Royal Enfield, che tentare di raggiungere il Polo Sud con due Himalayan appositamente modificate per affrontare la traversata. Non si tratta della prima impresa compiuta da una Royal Enfield del nuovo corso indiano, ricordiamo infatti l'attraversamento del passo di Daulat Beg Oldi nella catena del Karakoram e il campo base del Monte Everest. Per la sua prossima avventura, dunque, Royal Enfield ha deciso di alzare l'asticella, provando ad attraversare il Circolo Antartico in un'impresa denominata: '90° South-Quest For The Pole'.
La spedizione sarà composta da due moto e inizierà il 26 novembre da Cape Town, in Sudafrica, e durerà 39 giorni coprendo 770 km. Il viaggio partirà da Ross Ice Shelf, attraverserà il ghiacciaio Leverett fino alla stazione di Amundsen-Scott Pole.
Le modifiche alle Himalayan riguarderanno ovviamente la capacità di carico, per garantire bagaglio sufficiente per le lunghe tappe in programma. In più , le moto saranno equipaggiate con delle speciali gomme chiodate utili per avere maggiore grip nel tragitto che sarà caratterizzato da ghiaccio e neve. Modificati anche la corona, con più denti e l'alternatore di serie, sostituito da uno più potente
Le moto saranno guidate da Santosh Vijay Kumar, responsabile di Rides and Community, e Dean Coxson, ingegnere dello sviluppo del prodotto presso Royal Enfield. A sostenere il duo ci sarà l'equipaggio di supporto di Arctic Trucks, membro dell'International Association of Antarctica Tour Operators.
Nel tentativo di ridurre le emissioni e proseguendo con l'iniziativa #LeaveEveryPlaceBetter di Royal Enfield, le moto percorreranno solo piste di neve compatta. Ciò ridurrà la resistenza delle gomme e limiterà le emissioni. Il team assicurerà inoltre che tutti i rifiuti verranno smaltiti nella maniera più ecologica possibile. Insomma, che dire: buona fortuna!

 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    17 Gennaio 2022
    Per il 2022 l’Himalayan potrebbe crescere di cilindrata e potenza. L’ipotesi di trapiantare il bicilindrico da 650 cm3 rimane ancora sul campo, ma nuove indiscrezioni sembrerebbero suggerire l’arrivo di un inedito monocilindrico da 450 cm3 e circa 40 CV di potenza, cioè il doppio (o quasi) di quella attuale…
  • Spy
    03 Gennaio 2022
    Nuove fotografie scattate durante un test su strada ci mostrano alcuni dettagli della già vociferata (ed avvistata) Royal Enfield Scram 411. Sorella stradale dell’attuale Himalayan, ne condivide linee e base tecnica: con ogni probabilità arriverà entro la prima metà del nuovo anno…
  • News
    26 Dicembre 2021
    Attraverso il concorso Art of Motorcycling, Royal Enfield chiama a raccolta artisti, appassionati, designer o semplici fan chiedendo loro di “immaginare” una Royal Enfield così come la vorrebbero vedere in concessionaria e pubblicare l’opera su Instagram. Ovviamente ci saranno vincitori e premiati: ecco come funziona

Royal Enfield Himalayan

  • Prezzoda € 4.950
  • Peso182 Kg
  • Serbatoio15,0 l
  • Altezza sella80 cm
  • Lunghezza219 cm