NOVITA' MOTOCICLISMO

Accordo Polaris-Royal Enfield per il mercato indiano

Polaris Industries ha appena chiuso un accordo di collaborazione con l'indiana Eicher Motors proprietaria di Royal Enfield, il colosso americano punta, come molti altri, al promettente mercato indiano. Vedremo presto nuovi modelli Royal Enfield?

Accordo Polaris-Royal Enfield per il mercato indiano

Polaris punta Royal Enfield...

Polaris Industries, proprietaria dei marchi Victory e Indian, ha chiuso un accordo con l'indiana Eicher Motors, azienda che produce veicoli commerciali leggeri e proprietaria di Royal Enfield. Questa collaborazione potrebbe portare a un forte sviluppo della gamma Royal Enfield storicamente ancorata alla sola Bullet. Polaris si unisce così al folto gruppo di produttori che sta investendo in India: Triumph, BMW, KTM, Suzuki, Piaggio, Honda, Yamaha ed Erik Buell Racing. Questa alleanza garantisce a Polaris la disponibilità di stabilimenti per produrre direttamente in India, evitando così pesanti dazi doganali sulle importazioni.

...e anche su Brammo

Il produttore americano sta investendo molto anche sulle due ruote elettriche e ha stretto un'alleanza con Brammo che ha portato i primi frutti: nelle casse del produttore specializzato in motociclette a emissioni zero sono entrati 13 milioni di dollari, prima tranche dei 43 milioni previsti dall'accordo di collaborazione. Craig Bramscher, CEO di Brammo, ha commentato così: "questi 13 milioni di finanziamento sono una risorsa importante per Brammo che continuerà a programmare ed espandere la distribuzione dei veicoli elettrici. Con questi soldi aumenteremo di sicuro la produzione per venire incontro alla tante richiesta di moto e tecnologie elettriche"

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    29 Marzo 2021
    Harley-Davidson ha rafforzato la sua presenza in India alleandosi con Hero MotoCorp. Un accordo di cui potranno giovarsi per primi i dipendenti della casa indiana che potranno comprare le moto di Milkaukee a prezzo scontato
  • News
    20 Dicembre 2020
    Il progetto piemontese è il risultato di dieci anni di sviluppo e mostra buone potenzialità: 169 kg per 60 cavalli e autonomia superiore ai 150 chilometri. Rientra nella categoria New energies della Dakar, ci vogliono circa 25mila euro per portarla a casa
  • News
    16 Dicembre 2020
    In arrivo sul mercato indiano, la nuova CB350 H’ness di Honda debutterà (forse) anche in Giappone. Nonostante la distanza geografica, da lì all’Europa il passo è breve: curata nello stile e forte di una ricca dotazione, la H’ness potrebbe dimostrarsi un’ottimo modello anche per il mercato occidentale