NOVITA' MOTOCICLISMO

Piano anti-smog a Genova: le Vespe d’epoca rispondono

I proprietari di Vespa del capoluogo ligure si oppongono alla decisione presa dal Comune per ridurre l’inquinamento e organizzano una manifestazione per difendere la storia e consentire l’uso in città dello storico mezzo Piaggio

Piano anti-smog a Genova: le Vespe d’epoca rispondono
I Vespisti non ci stanno!
Inquinamento e moto storiche sono spesso due argomenti divergenti: è il caso, in particolare, di Genova, visto che l’amministrazione comunale del capoluogo ligure ha deciso di vietare la circolazione delle moto Euro 0 nelle zone centrali della città, con lo scopo di ridurre le emissioni. L’ordinanza della giunta genovese – che entrerà in vigore dal prossimo 1 giugno, ndr – ha suscitato la reazione negativa degli appassionati della Vespa (d'epoca, si intende). I più affezionati allo storico mezzo Piaggio, trovandosi in disaccordo con il provvedimento che gli impedisce di scorrazzare in libertà nel centro di Genova, hanno infatti deciso di rivoltarsi. L’obiettivo degli appassionati è quello di difendere la storia dei loro amati mezzi e riprendere a girovagare in sella alla Vespa, tramite una campagna di sensibilizzazione nei confronti dell’amministrazione locale. Il tutto verrà messo in pratica con una manifestazione, dal provocatorio titolo “Vieni a prendere la multa con noi”, proprio nel giorno di entrata in vigore dell’ordinanza: riusciranno gli amanti della Vespa a convincere sindaco e giunta? Le posizioni, infatti, sono contrapposte: la giunta, infatti, ritiene che i veicoli due tempi di vecchia data influiscano pesantemente sull’inquinamento dell’aria (soprattutto trattandosi di motori a miscela olio-benzina); dall’altra parte, gli affezionati si difendono sostenendo che la presenza di moto e scooter nel centro di Genova aiuti ad abbassare il numero di auto e, di conseguenza, l’inquinamento generale. Staremo a vedere!

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    23 Settembre 2021
    L’ultima follia dello stuntman Günter Schachermayr è stata una “passeggiata” sul tetto di una delle più grandi cabinovie passeggeri del mondo: quella della pista da sci di Feuerkogel nel Salzkammergut, Alta Austria. Günter è stato sempre seduto sul suo scooter, fissato alla cabina con una piattaforma speciale realizzata per questa impresa
  • Green Planet
    21 Settembre 2021
    Lo specialista inglese Retrospective ha presentato un retrokit dedicato a Vespa e Lambretta. Il kit permette di sostituire il motore a benzina due tempi con una unità elettrica realizzata su misura e alimentata da un pacco batterie stivato nel serbatoio. Ecco come funziona, cosa comprende e quanto costa
  • News
    05 Agosto 2021
    Rubata oltre 40 anni fa, la Vespa 50 Special di Gino è finalmente tornata a casa: rimasta per anni nascosta in un capanno nella provincia di Arezzo, la Spiecal è stata trovata dai carabinieri e consegnata al legittimo proprietario, il figlio 68enne Paolo...