NOVITA' MOTOCICLISMO

Ossa e Gas Gas produrranno nello stesso stabilimento

Ossa trasferirà la sua produzione nella fabbrica Gas Gas di Girona. Una soluzione che però non chiarisce del tutto il futuro della casa

Ossa e Gas Gas produrranno nello stesso stabilimento

Il futuro è incerto

Ossa, storico marchio spagnolo rinato da qualche anno e specializzato ora in moto da trial, a breve sposterà la propria produzione nella fabbrica della Gas Gas. I due marchi condivideranno le linee produttive nello stabilimento di Girona, la notizia è stata accolta positivamente dalla cittadina spagnola, perché si stima che questa unione porterà a un raddoppio delle moto prodotte (da 9.000 a 15.000 unità/anno) e creerà quasi 70 posti di lavoro in più. Non appare ancora chiaro però il “futuro” del marchio Ossa, in Spagna sono in molti a pensare che questo potrebbe essere il primo passo per l'ennesimo pensionamento del marchio (GasGas e Ossa sono concorrenti nel settore trial). Ossa, fondata negli anni 20 e azienda leader nel settore moto nel periodo della Spagna Franchista, ha visto una prima crisi conclusa col fallimento a metà degli anni 80. Poi, dopo quasi 20 anni di buio, il rientro nel 2009, con la presentazione di una gamma da trial da competizione con un sofisticato motore a due tempi alimentato a iniezione (in alto la TR280i, ammiraglia della famiglia). Gas Gas invece ha piani più precisi di sviluppo, con la realizzazione di due nuovi stabilimenti in Sudamerica e Asia.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    06 Ottobre 2021
    Area protetta situata a 2.500 metri di quota, il Massiccio dello Sciliar è habitat naturale di numerose specie animali, trialisti illegali compresi. Il Club Alpino di Bolzano denuncia l’inaccettabile comportamento dei motociclisti, rei di transitare all’interno del parco naturale…
  • Moto
    21 Settembre 2021
    Si chiama WMC250EV ed è una moto elettrica realizzata dalla britannica White Motorcycle. Il suo obiettivo è quello di rivoluzionare il concetto di aerodinamica applicata alle moto. Dopo averla ammirata su cavalletto, eccola in azione!
  • Notizie dalla rete
    23 Agosto 2021
    Grazie al pratico dispositivo Apple, un motociclista americano è riuscito a rintracciare la sua moto appena rubata. Progettato per evitare di perdere piccoli oggetti, il tag di Cupertino potrebbe rivelarsi un antifurto decisamente efficace