NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha YZ 250F 2021, ecco come cambia

Intervenendo su motore, scarico, telaio, sospensioni, pedane ed impianto frenante, Yamaha ha presentato una versione profondamente migliorata della sua cross YZ250F. Rivisto anche il look, con nuove plastiche Icon Blue blu e tabelle porta numero coordinate

Yamaha YZ 250F 2021, ecco come cambia
Nuova Yamaha YZ250F 2021
Forte dei successi ottenuti nel 250SX West Coast Championship e nel Campionato Mondiale FIM MX2, Yamaha ha scelto per il 2021 di mettere mano alla sua YZ250F ed apportare importanti modifiche sia a livello meccanico che ciclistico. Gli aggiornamenti sono numerosi, eccoli nel dettaglio.

Motore, scarico e airbox - Ogni componente del motore monocilindrico 4 valvole da 250 cm3 è stato ridisegnato e migliorato. Nuovo l’albero a camme che gestisce le valvole di scarico migliorando, insieme alla nuova mappatura del sistema di iniezione, l'erogazione della potenza. Nuovo anche il sistema di aspirazione, con airbox ridisegnato e dotato di un nuovo coperchio alloggiato nella parte anteriore della sella, e con condotto di aspirazione accorciato di 20 mm per ottimizzare il flusso d'aria in ingresso. Per aumentare le prestazioni agli alti regimi, il motore 2021 adotta anche un nuovo scarico più lungo di  70 mm rispetto al modello precedente, il nuovo sistema promette di offrire un'accelerazione più fluida, soprattutto a elevati regimi. Anche la frizione è stata completamente riprogettata e una campana più resistente. Confermato il comando sul manubrio che consente di selezionare la mappa preferita tra le due disponibili.



Telaio, sospensioni e freni - Il nuovo telaio a doppio trave in alluminio è caratterizzato da una serie di modifiche che, promette Yamaha, migliorano l'agilità. Nuovi anche la piastra superiore della forcella, i supporti del manubrio e il perno ruota anteriore.
Completamente riviste le tarature delle sospensioni, all’avantreno la forcella KYB è stata migliorata nella resa alle alte velocità, mentre al posteriore il leveraggio progressivo è stato affinato per offrire una migliore trazione.
Migliorata la frenata: la nuova pinza anteriore è del 30% più rigida rispetto al passato e utilizza pistoni di diametro superiore e nuove pastiglie, mentre il nuovo disco anteriore da 270 mm offre il 16% di superficie frenante, senza aumentare il peso. Nuovi anche il disco posteriore da 240 mm e la pinza, che garantiscono una riduzione di 120 g rispetto al precedente impianto.

Posizione di guida, manubrio e pedane - Cambia anche la posizione di guida, Yamaha ha scelto di montare il manubrio più avanti, permettendo al pilota di caricare l'avantreno e spostare il peso del corpo sulla ruota anteriore, nuove e più leggere anche le pedane poggiapiedi. La Yamaha YZ250F my 2021 pesa 106 kg, con serbatoio del carburante da 6,2 litri pieno e 0,95 litri di olio motore, solo 3 kg più della YZ250 a 2 tempi.





Yamaha Power Tuner - Il Power Tuner è un sistema che consente di personalizzare i parametri di funzionamento del motore attraverso lo smartphone. Piloti e meccanici possono scaricare l'app Power Tuner per dispositivi IOS o Android, quindi connettersi istantaneamente alla YZ250F per apportare modifiche ai tempi di iniezione carburante e anticipo accensione. Attraverso l’app è anche possibile creare le proprie impostazioni personali.
Oltre a modificare le prestazioni del motore, il Power Tuner può essere utilizzato anche per registrare le informazioni sulle gare e monitorare una serie di dati, tra cui la diagnostica del sistema, e i tempi per effettuare la manutenzione, oltre a confrontare e condividere le impostazioni di gara con altri piloti.

Look - Per il 2021, la YZ250F si veste di nuove cover Icon Blue blu con tabelle porta numero coordinate nel colore con cerchi, testata e altri dettagli del motore blu.

Monster Energy Edition
Insieme alla nuova YZ250F my 2021, Yamaha ha annunciato anche il lancio della YZ250F Monster Energy Edition e YZ450F Monster Energy Edition. Con livrea nera e blu e l'esclusiva grafica Monster Energy, i modelli YZ250F e YZ450F Monster Energy Edition offrono ai piloti l'opportunità di possedere u modello con lo stile aggressivo e l'aspetto delle moto ufficiali Yamaha. Le nuove grafiche Monster Energy saranno disponibili a partire dai mesi di settembre/ottobre 2020.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    17 Ottobre 2020
    La SBK questo fine settimana tornerà sulla pista dell’Estoril, l’ultima volta era stata nel 1993 e in quella occasione Fabrizio Pirovano aveva conquistato la sua decima e ultima vittoria in questa categoria, sotto la pioggia battente che aveva flagellato gara 1. Yamaha ha deciso di ricordare l’evento per una iniziativa molto speciale
  • Spy
    13 Ottobre 2020
    Alcune foto apparse in rete suggeriscono che Yamaha sia al lavoro per realizzare una Ténéré dotata di tutti i comfort per i lunghi viaggi. Il muletto, ben camuffato, ha sempre la ruota da 21 ma un serbatoio più capiente e alcuni dettagli studiati per migliorare l'abitabilità e la capacità di stivaggio
  • News
    13 Ottobre 2020
    Il romagnolo è terzo in campionato a 18 punti da Quartararo, ma le Desmosedici da tre anni salgono sempre sul podio al Motorland e sanno sfruttare bene il lungo rettilineo di ritorno. El Diablo e Mir si giocano la vetta della classifica: solo dieci punti li separano e una rivalità molto sentita