Salta al contenuto principale

MV Agusta LXP Orioli, ecco il prezzo!

La MV Agusta LXP Orioli è una tuttoterreno che sotto i colori del mitico Edi sfoggia un tre cilindri da 931 cm3 e 124 CV. Sarà realizzata in soli 500 esemplari numerati e certificati. Dopo averla mostrata a EICMA, ora la casa di Schiranna ne ha annunciato il prezzo

La LXP Orioli che MV Agusta ha presentato lo scorso EICMA è la versione definitiva della Lucky Explorer 9.5 presentata negli anni scorsi come prototipo. Dopo averla ammirata allo stand MV Agusta di EICMA, la casa di Varese ha finalmente annunciato il prezzo: 30.600 euro. Un prezzo alto, giustificato anche dal fatto che questa maxi crossover sarà prodotta in soli 500 esemplari e sarà un tributo nelle grafiche alle moto varesine che il pilota Edi Orioli portò alla vittoria nella Parigi Dakar del 1990.

 

Come è fatta

Il motore è un tre cilindri da 931 cm3 sviluppato completamente a Varese, capace di 124 CV a 10.000 giri/min e 102 Nm di coppia a 7.000 giri/min. Si tratta di un'unità che a dispetto della cilindrata e del frazionamento si pone tra le più leggere in circolazione, con il peso del motore tre cilindri contenuto in soli 57 kg. L'albero motore è controrotante, una soluzione tecnica ormai consueta in MV che va a diminuire l'inerzia e si traduce in un significativo miglioramento della guidabilità. Le vibrazioni sono state ulteriormente ridotte grazie all'adozione di un sistema con contralbero, mentre  i cavalli sono "imbrigliati" da una elettronica avanzata: piattaforma inerziale a 6 assi e sistema di gestione elettronica del motore con diverse modalità di guida, tra cui Urban, Touring, Rain, Off-Road e Custom All-Terrain, cioè modificabile nei parametri. Il controllo di trazione offre 5 livelli di intervento per la guida su strada e 2 per quella in off road, andando così a garantire il miglior settaggio in ogni condizione di guida. Ovviamente presente l'ABS Cornering così come il cruise control, gestibile tramite incrementi e decrementi della velocità di 1 o 5 km/h. Il tutto si gestisce dal cruscoro con schermo TFT a colori da ben 7 pollici personalizzabile anche nelle grafiche e connesso al cellulare tramite app MyRide. 

 

 

Ciclistica di alta qualità

Il telaio della LXP Orioli è un classico telaio perimetrale in lega, con telaietto posteriore rimovibile, mentre il forcellone in lega di alluminio è realizzato per fusione in conchiglia. La forcella Sachs è regolabile in tutte le funzioni: compressione, estensione e precarico della molla, con un'escursione della ruota di 210 mm; il monoammortizzatore Sachs anch'esso regolabile garantisce alla ruota un'escursione di 210 mm ed è collegato alla sospensione tramite un link progressivo. La moto è arricchita da dettagli di pregio, tra cui illuminazione full LED, sistema keyless, antifurto con geolocalizzazione integrata e un kit di accessori che include uno scarico in titanio e valigie laterali in alluminio. La sella è regolabile in altezza su due posizioni (850 mm e 870 mm), mentre imbottitura e rivestimento sono state studiate per offrire il maggior confort anche nell'uso in fuoristrada.

Ecco il mitico Edi Orioli a fianco della LXP

 

Le misure della ciclistica sono da offroad "quasi" pura, la luce a terra è di 23 cm, l'interasse è di 161 cm; il diametro delle ruote si conferma quello tipico delle enduro con vocazione fuoristradistica, con ruota anteriore di 21" e posteriore di 18". La moto è omologata per l'uso sia con pneumatici stradali sia tassellati. I freni sono forniti da Brembo, con pinze Stylema anteriori su dischi di 320 mm di diametro e pinza a doppio pistoncino con disco di 265 mm al posteriore.

Dedicata al mitico Edi

La LXP Orioli nasce nello storico centro stile CRC, di proprietà di MV Agusta e basato a San Marino. Il suo colore, un elegante Bianco Perlato ricorda i colori dello storico sponsor con cui Edi Orioli dominò il panorama rallistico negli anni 90. Le 500 unità della LXP Orioli inizieranno ad essere consegnate ai clienti alla fine del primo trimeste 2024.

 

Leggi altro su:

Aggiungi un commento