NOVITA' MOTOCICLISMO

MV Agusta, in arrivo una nuova gamma di media cilindrata

Obiettivo 25.000 moto vendute, una nuova gamma di alto livello (viene definita “premium”) e una di media cilindrata, per coinvolgere nuovi appassionati e aumentare la penetrazione del marchio. È quanto si prefigge MV Agusta, che ha annunciato il suo piano industriale quinquennale.

MV Agusta, in arrivo una nuova gamma di media cilindrata
Novità da Schiranna
Proprio in questa ottica, entro il 2021 verrà fatto un forte investimento nella rete di distribuzione globale e in particolare su Europa, Asia e Stati Uniti.
Sarà la famiglia Sardarov, azionista di MV Agusta, a stanziare interamente il capitale necessario per eseguire il piano. Timur Sardarov, amministratore delegato e presidente del consiglio di amministrazione, ha dichiarato: «Nei prossimi cinque anni MV Agusta concentrerà la sua attenzione sullo sviluppo della rete di vendita e assistenza, investendo al contempo nello sviluppo del prodotto, nella digitalizzazione e nell'innovazione tecnologica. Il nostro obiettivo è quello di realizzare i migliori prodotti nei segmenti in cui siamo presenti. MV Agusta ha ora tutti gli strumenti per farlo. Insieme al management – ha proseguito Sardarov – stiamo lavorando per seguire il business plan e raggiungere gli obiettivi prefissati, obiettivi che richiederanno tra l’altro un aumento del personale e una maggiore dedizione a tutti i livelli aziendali, con benefici anche per il territorio in termini di indotto e occupazione».
La dirigenza dell’azienda è stata integrata dall’ingresso di due personaggi carismatici: l’ingegnere Massimo Bordi, progettista e manager molto noto nel nostro settore, ha assunto la carica di vice presidente esecutivo; Paolo Bettin ha una solida esperienza di ristrutturazioni finanziarie ed è CFO (chief financial officer, responsabile finanziario); Giovanni Castiglioni, presidente prima dell’ingresso di Sardarov, manterrà un ruolo consultivo.
In questi giorni MV Agusta sta avviando la produzione della Brutale 1000 Serie Oro e della Superveloce 800 Serie Oro. Entrambi i modelli saranno prodotti in 300 esemplari, tutti già venduti online.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    01 Giugno 2020
    L'amministratore delegato della casa varesina ha parlato delle prossime strategie commerciali: "La partnership con Loncin ci permetterà di produrre una moto specifica per il loro mercato, ma l'immagine del nostro brand non ne risentirà. Il nostro impegno tra le derivate di serie e in Moto2 si rinforzerà nei prossimi 5 anni". Per la nuova F4 invece bisognerà aspettare ancora un po'
  • Moto
    27 Maggio 2020
    La nuova Brutale 800 Rosso ha lo stesso fascino della Brutale 800 RR, ma costa 4.000 euro in meno, pur avendo le stesse dotazioni tecniche. Scopriamola assieme in questo video
  • Moto
    20 Maggio 2020
    Ad annunciarlo è la casa di Schiranna che conferma l'arrivo per il prossimo mese dei primi esemplari del lotto di 300 previsti della super naked presentata a EICMA. Realizzata sulla base della Brutale 1000, la Rush è in grado di erogare la bellezza di 208 CV