NOVITA' MOTOCICLISMO

Moto Morini X-Cape: è quasi pronta!

Il prototipo sorpreso per strada da un nostro lettore appare pressoché definitivo, a parte alcuni dettagli, e non sembrano esserci cambiamenti fondamentali rispetto a quanto già visto fino ad ora. Confermati il moderno motore bicilindrico 650 cm3 da 61 CV e la ciclistica di ottima qualità. Anche il prezzo pare sarà parecchio interessante

Moto Morini X-Cape: è quasi pronta!
Ci siamo! L’attesissima Moto Morini X-Cape è ormai pronta per arrivare ai concessionari, a giudicare da questa foto-spia scattata da un lettore. Il prototipo sorpreso per strada appare pressoché definitivo e non sembrano esserci cambiamenti fondamentali rispetto a quanto già visto fino ad ora.

Motore moderno
La crossover del marchio che fu bolognese e oggi ha sede a Trivolzio (PV) si distingue per la linea piacevole e originale, che si distacca dalle altre moto della stessa categoria; ma aldilà dell’estetica, spicca per caratteristiche tecniche molto interessanti. È spinta da un motore bicilindrico parallelo di media cilindrata – 650 cm³ – accreditato di 45 kW (61 CV) a 8500 giri e 56 Nm di coppia a 7000 giri, che dovrebbe consentirle di raggiungere una velocità massima di 175 km/h (ma verrà commercializzata anche una versione limitata a 48 CV per patente A2). Si tratta di un’unità inedita e modernissima, con distribuzione bialbero a quattro valvole per cilindro e misure caratteristiche superquadre, 83 x 60 mm, dotata di sistema di iniezione Bosch.

Ciclistica di qualità
È modernissima anche la ciclistica, incentrata su un telaio a traliccio con forcellone in alluminio e sospensione posteriore cantilever con monoammortizzatore; una robusta forcella pluri regolabile a steli rovesciati di 50 mm Ø e due dischi freno di 298 mm Ø con pinze flottanti a due pistoncini. Il disco posteriore è di 255 mm Ø, pure con pinza a due pistoncini. La moto è dotata di ABS Bosch 9.1 disattivabile.
Completano il quadro le ruote a raggi con pneumatici 110/80-19M/C anteriore e 150/70-17M/C posteriore, e un peso dichiarato di 213 kg.

Maxi cruscotto
Lo schermo TFT a colori da ben 7” è uno fra i più grandi sul mercato, ci sono anche parabrezza regolabile con una sola mano, portapacchi con grandi maniglioni per il passeggero e fari full LED. Tra gli accessori sono previsti il tris di borse, le barre protettive e le manopole riscaldabili.
Per sapere il prezzo bisognerà aspettare che la moto venga presentata ma si sa già che dovrebbe essere molto interessante.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    20 Settembre 2021
    A Pechino si svolge il Chongqing Motor Expo, uno dei principali del paese. Tra le moto esposte c’è anche la Moto Morini Seiemmezzo che si era vista al salone di Milano 2019 in forma di prototipo, ma adesso appare molto più definita e con ogni probabilità vicina alla commercializzazione, anche se non è stata comunicata una data precisa
  • Moto
    09 Settembre 2021
    La nuova enduro “made in Italy” si guida bene in città, va bene per viaggiare e divora le strade bianche e gli sterrati da adventouring. Prezzo decisamente interessante
  • News
    01 Giugno 2021
    Vista per la prima volta a EICMA 2019, la X-Cape 650 di Moto Morini ha debuttato in questi giorni sul mercato cinese. Ben fatta e ben dotata, la crossover della casa italiana sfoggia una moderno bicilindrico e una ciclistica di qualità. Vediamo più nel dettaglio tutte le sue caratteristiche