NOVITA' MOTOCICLISMO

Moto Morini guarda all'espansione: David Bottazzi nominato Sales and Export Manager

I piani strategici di Moto Morini sono - giustamente - ambiziosi: rafforzare la propria presenza in Italia e, al contempo, espandere la propria rete commerciale al di fuori dei confini nazionali. Alla squadra si unisce oggi David Bottazzi, dal 4 giugno nuovo Sales and Export Manager dell’azienda

Moto Morini guarda all'espansione: David Bottazzi nominato Sales and Export Manager
David Bottazzi per Moto Morini
Impegnata nell’ampliamento di gamma e di mercati (vedi la recente presentazione della nuova X-Cape 650 in Cina), Moto Morini sembrerebbe nutrire per il prossimo futuro grandi speranze e aspettative. Il piano è quello sì di rafforzare e rinvigorire la presenza su suolo italiano, ma anche quella di espandere la propria rete commerciale al di fuori dei confini nazionali, in Europa quanto nel resto del mondo. 
Ulteriore passo in avanti verso il raggiungimento dell’ambizioso obiettivo è stata la nomina in questi giorni di David Bottazzi che, dal 4 giugno 2021, è stato chiamato in qualità di nuovo Sales and Export Manager di Moto Morini per “dare nuovo impulso alla rete commerciale e service e alle vendite” dell’azienda italiana fondata a Bologna nel 1937.

Le dichiarazioni di Monni e Bottazzi
“L’ingresso di David arriva in un momento storico importante per la nostra azienda”, ha detto Alberto Monni, vice General Manager Moto Morini. “La sua profonda esperienza ci aiuterà a ottimizzare i nostri sforzi nel potenziare la rete commerciale, avendo come obiettivo per il prossimo triennio una diffusa penetrazione sia nel mercato italiano che estero”. Dichiarazioni a cui sono seguite quelle Bottazzi, pronto a ricoprire da quest’anno la carica di  Sales and Export Manager: “Sono orgoglioso ed entusiasta di entrare a far parte di Moto Morini un’azienda simbolo del Made in Italy che oggi guarda al futuro con una nuova forza economica e nuovi modelli che rappresentano l’inizio di un nuovo corso per il marchio dell’aquila dorata”.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Notizie dalla rete
    23 Agosto 2021
    Grazie al pratico dispositivo Apple, un motociclista americano è riuscito a rintracciare la sua moto appena rubata. Progettato per evitare di perdere piccoli oggetti, il tag di Cupertino potrebbe rivelarsi un antifurto decisamente efficace
  • Notizie dalla rete
    22 Aprile 2021
    Per contrastare furti e, soprattutto, gli enduristi che violano le norme sulla circolazione off road, in Inghilterra c'è chi propone l’obbligo di tracciamento e geolocalizzazione di queste moto. La proposta è stata bocciata da più parti perché inutile, discriminatoria e lesiva della privacy
  • News
    27 Marzo 2021
    Realizzata da alcuni studenti spagnoli, la Dayna è una moto elettrica realizzata con parti stampate in 3D, pensata per fornire soccorso nelle zone più impervie. Al momento si tratta solo di un progetto, ma potrebbe trovare uno sbocco concreto molto presto