NOVITA' MOTOCICLISMO

Moto elettriche: Harley-Davidson investe in Alta Motors

Imboccata la strada dell’elettrico con il nuovo modello promesso entro il 2019, Harley-Davidson annuncia di  essere entrata nel capitale di Alta Motors, specializzata in veicoli elettrici leggeri. Le due società collaboreranno nello sviluppo della tecnologia applicata alle moto elettriche

Moto elettriche: Harley-Davidson investe in Alta Motors
Harley investe nell'elettrico
Qualche settimana fa Harley-Davidson ha rilanciato il suo progetto di moto elettrica, promettendo l'arrivo dai concessionari di un modello a batterie in poco più di un anno. In quest'ottica arriva ora la notizia dell'investimento della casa americana in Alta Motors, specializzata in veicoli elettrici leggeri: le due società collaboreranno alla tecnologia applicata alle moto elettriche e allo sviluppo di nuovi prodotti.
All'inizio di quest'anno, come parte della nostra strategia decennale, abbiamo ribadito il nostro impegno a costruire la prossima generazione di motociclisti Harley-Davidson, almeno una parte di essi, investendo in modo deciso nella tecnologia relativa ai veicoli elettrici ”, spiega Matt Levatich, Presidente e CEO Harley-Davidson. “Alta Motors ha dimostrato di avere doti di innovazione e competenza nell'ambito dei veicoli elettrici e gli obiettivi delle nostre due aziende sono quanto mai allineati. Ognuno di noi ha punti di forza e capacità che daranno vantaggio a entrambi, lavorando insieme allo sviluppo di moto elettriche all’avanguardia”. Fin dalla sua nascita, Alta Motors ha progettato e commercializzato moto elettriche particolarmente avanzate dal punto di vista tecnologico, consentendo a tutti, dai professionisti ai neofiti, di sperimentare "il futuro del veloce".
“I motociclisti stanno appena iniziando a capire i vantaggi combinati dei veicoli elettrici e la nostra tecnologia continua a progredire,” ha affermato Marc Fenigstein, Chief Product Officer e Co-fondatore di Alta Motors: “Crediamo che le motociclette elettriche siano il futuro e che le aziende americane abbiano l’opportunità di guidare quel futuro. È incredibilmente eccitante che Harley-Davidson, sinonimo di eccellenza motociclistica, condivida questa visione e siamo entusiasti di collaborare con loro.”
Secondo Harley-Davidson l’elettrico rappresenta oggi non solo il futuro delle due ruote, ma anche e forse soprattutto la via giusta per richiamare a sé nuovi clienti: “Riteniamo che l'elettrificazione sia il futuro della mobilità globale e che possa esercitare una grande attrattiva su chi va già in moto, oltre a costituire una grande opportunità per attrarre nuove generazioni di motociclisti negli anni a venire”, dice Levatich. “Intendiamo essere i leader mondiali nell'elettrificazione delle moto e, allo stesso tempo, rimanere fedeli alle nostre radici che sanno di benzina, continuando a sviluppare l’offerta di prodotti più ampia possibile, per essere in grado di rivolgersi a tutti i tipi di motociclisti in tutto il mondo”.
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    19 Settembre 2018
    Se Harley-Davidson ha annunciato di dover spostare parte della produzione all’estero, rimane però “ancorata” agli States per quel che riguarda lo sviluppo dei prodotti. Nella Silicon Valley californiana è stato aperto il nuovo centro di ricerca e sviluppo della casa di Milwaukee, il primo passo di una strategia che punta molto anche sull’elettrico
  • Moto
    26 Agosto 2018
    Anche se arriverà solo nel 2020, la Pan America sta già stuzzicando la curiosità degli appassionati di off-road e maxi enduro: la prima motocicletta della Casa di Milwaukee a destinazione adventure-touring avrà un’estetica molto personale e dettagli tecnici molto interessanti. Ecco quali
  • Industria e finanza
    25 Agosto 2018
    Ennesima scaramuccia tra il presidente USA e Harley-Davidson. Matt Levatich (CEO di H-D) risponde a Trump che si è detto d'accordo con quanti sono favorevoli al boicottaggio dei prodotti della casa di Milwaukee in caso di spostamento della produzione all'estero