NOVITA' MOTOCICLISMO

Mercato 2 ruote, la Germania taglia l'IVA. KTM e Triumph abbassano i prezzi

Il taglio dell’IVA deciso dalla cancelliera Angela Merkel interessa direttamente anche il settore delle due ruote che potrà avvalersi di un’aliquota ridotta. Triumph e KTM hanno già abbassato i prezzi consentendo risparmi anche vicini ai 500 euro. E in Italia?

Mercato 2 ruote, la Germania taglia l'IVA. KTM e Triumph abbassano i prezzi
Taglio dell’IVA
Tra le manovre economiche decise in questi giorni dalla cancelliera tedesca Angela Merkel per risollevare il paese dalla crisi post-Coronavirus vi è anche quella relativa alla riduzione dell’IVA, che passerà dal 19 al 16% per l’aliquota più alta e dal 7 al 5% per quella più bassa. A beneficiarne saranno numerosi settori, compreso ovviamente quello delle due ruote che, dal 1 luglio al 31 dicembre 2020 potrà godere di un’aliquota ridotta. Alcuni costruttori - che per inciso non hanno alcun obbligo riguardo l’abbassamento dei prezzi - hanno pertanto deciso di apportare qualche ritocco al ribasso sui prezzi di listino, agevolando così i propri clienti e favorendo gli acquisti. KTM e Triumph, per esempio, sconteranno i modelli in gamma di circa il 3%, consentendo ai loro clienti un risparmio (ovviamente variabile in base al modello) vicino ai 500 euro (una 1290 Super Adventure, tanto per fare un esempio, passerebbe da oltre 18mila a circa 17mila e 500 euro). Un bel risparmio insomma, molto vicino a quello consentito dalle numerose promozioni che saltuariamente la Case scelgono di proporre in determinati periodi dell’anno. KTM e Triumph sono state le prime a muoversi in tal senso, ma non è da escludere - anzi, è molto probabile - che l’esempio venga presto seguito da altri. Grazie alla coraggiose manovre messe in atto durante i mesi di marzo, aprile e maggio, la Germania, lo ricordiamo, è stato tra i big europei il paese che meno di tutti ha avvertito (rimanendo sul discorso moto) l’impatto dell’epidemia. Nel mese di marzo, il mercato tedesco delle due ruote ha perso il 19,8% contro il 66% registrato in Italia, segnando a maggio uno straordinario +23% contro il nostro -10%. Tornando al discorso IVA, per il momento, in Italia,  se ne parla e basta: il taglio dell’IVA è sì tra le possibili soluzioni ventilate in queste settimane anche se, come ben si sa, tra il dire e il fare…

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    14 Agosto 2020
    KTM continua lo svluppo delle sue "piccole", dopo l’arrivo della 390 Adventure, il marchio austriaco sembrerebbe quasi pronto per il lancio della RC 390. Le ultime foto rubate ci fanno vedere un modello praticamente definito e pronto per arrivare dai concessionari. Lo vedremo nel 2021?
  • Industria e finanza
    09 Agosto 2020
    La “molla” di cui parlava Stefan Pierer è stata caricata: sommando le vendite di KTM, Husqvarna e GasGas, il gruppo ha segnato nel primo semestre 2020 ben 70.171 moto vendute e le previsioni per la seconda metà dell’anno sono ancora più rosee. Il merito però va anche alle e-bike
  • News
    31 Luglio 2020
    Si tratta del prototipo che l'anno scorso ha guadagnato la prima fila al Gp di San Marino e della Riviera di Rimini. Un preziosissimo pezzo da esporre in salotto, arricchito da una serie di accessori e servizi forniti da Mattighofen