NOVITA' MOTOCICLISMO

Mascherina e passeggero in moto o scooter, regole e aggiornamenti

Le regole per spostarsi nelle tre diverse zone in cui al momento è divisa l'Italia sono complicate, a queste si aggiungono i dubbi di tanti motociclisti sull'obbligo o meno di indossare la mascherina insieme al casco e alla possibilità di portare il passeggero. Vediamo di fare un po' di chiarezza su cosa si può fare con scooter e moto

Mascherina e passeggero in moto o scooter, regole e aggiornamenti
Mascherina in moto
Nonostante la divisione del paese in zone gialle, arancioni e rosse, l’utilizzo di moto e scooter è ovviamente ancora permesso: i residenti in una zona gialla possono montare in sella anche per godersi una gitarella fuori porta (cliccate qui per saperne di più sulle gite nella differenti zone), mentre quelli inseriti in una zona arancione oppure rossa soltanto per recarsi al lavoro o per altre esigenze di rilevante importanza (da indicare sul modulo di autocertificazione). Restano però dei dubbi sulla possibilità di muoversi in coppia e sull'obbligo di indossare la mascherina. Proviamo a fare chiarezza. 


Cosa dice il dpcm riguardo alla mascherina
Il Dpcm del 7 ottobre ha introdotto “l’obbligo di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, con possibilità di prevederne l'obbligatorietà dell'utilizzo nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all'aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi. Restando esclusi da detti obblighi: i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva; i bambini di età inferiore ai sei anni; i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina, nonché coloro che per interagire con i predetti versino nella stessa incompatibilità”.

In moto serve la mascherina?
Regole specifiche che riguardano le moto non ce ne sono, ma, anche ricordando quanto previsto durante il rigido lockdown di marzo e aprile, quando ci si sposta in moto, anche da soli, è meglio indossare la mascherina. 

Jet o integrale, fa differenza?
Anche in questo caso non esistono norme specifiche da citare, ma possiamo ricordare le regole in vigore durante il lockdwon di marzo e aprile, ben più rigido di quallo attuale, durante il quale non era previsto l'obbligo di indossare la mascherina indossando il casco integrale, ma solo per chi usa un casco jet. 

E il passeggero?
Si può portare un passeggero solo ed unicamente se convivente: si possono portare i figli a scuola o prendere la moto con la moglie (o fidanzata, purchè abiti sotto lo stesso tetto). Vietato quindi dare un passaggio ad un amico o ad un collega. Per quanto riguarda invece l'utilizzo della mascherina, valgono le regole di cui sopra: obbligatoria per entrambi col casco jet. 

Clicca qui per conoscere le regole per circolare in moto nelle zone gialle e arancioni

Clicca qui per tutte le regole delle zone rosse

Clicca qui per capire quando è richiesta l'autocertificazione

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Politica e trasporti
    15 Gennaio 2021
    In vigore dal 16 gennaio al 5 marzo 2021, il nuovo Dpcm firmato da premier Conte vieta per l’intero periodo gli spostamenti tra regioni. Confermati anche coprifuoco e le eccezioni alle regole generali che permettono di far visita ad amici e parenti
  • News
    27 Dicembre 2020
    Oggi è il V-day, il giorno del vaccino per il Covid-19, e le fiale prossimamente potranno essere trasportate e consegnate anche dai riders. Ecco la borsa sviluppata dall’italiana Gio’Style in grado di mantenere la temperatura tra i -80 e i -70 C°
  • Politica e trasporti
    24 Dicembre 2020
    Dalla Vigilia a Santo Stefano lockdown nazionale. Vietato uscire di casa e circolare per strada se non per i consueti motivi di urgenza, lavoro o necessità. Concessi visita ai parenti e trasferimento nella seconda casa, perché nella stessa regione, Ovviamente è concesso recarsi nei negozi aperti: ecco quali sono