NOVITA' MOTOCICLISMO

L'Expo porta a Milano tante e-bike

Dall'inizio dell'Esposizione Universale il capoluogo lombardo si è riempito di bici a pedalata assistita. Alla flotta elettrica del bike sharing meneghino si sono aggiunti i modelli per i tour turistici nella città e le cargo bike a batterie utilizzate a scopi promozionali dentro e fuori l'area espositiva

L'Expo porta a Milano tante e-bike
Tante cargo motorizzate Sunstar
Uno degli effetti collaterali positivi dell'Expo di Milano è di avere contribuito a rilanciare la mobilità ciclistica nel capoluogo lombardo. L'amministrazione locale ha “usato” l'Esposizione Universale per potenziare il BikeMi, il bike sharing del capoluogo, con nuove stazioni e con modelli a pedalata assistita, nonché per ampliare la rete di ciclabili con nuovi tratti, compresi i due diretti all'Expo. Nel contempo i privati hanno proposto iniziative a pedali, come i tour turistici in triciclo elettrico di VeloLeo o quelli che hanno sfruttato e-bike motorizzate Sunstar per i propri progetti legati all'evento internazionale. A sceglierle è stata Algida, che sta utilizzando bici a pedalata assistita personalizzate per distribuire i gelati all'interno del sito espositivo. Sempre dentro le cinta della cittadella a Nord di Milano è esposta all'interno di Casa Corriere, lo spazio dell'omonimo quotidiano di via Solferino, una city bike Fulgur a motore centrale utilizzata dagli addetti allo stand. Per le strade cittadine, inoltre, sarà possibile vedere le cargo bike utilizzate a fini promozionali da Profumo di Milano e Gum. Il primo è un evento itinerante che impiega una flotta di Bicicapace e Cargo Bike, due costruttori italiani di e-bike da lavoro, per consentire a milanesi e turisti di assaporare le fragranze ispirate alla città della Madonnina, come le suggestioni olfattive con “gli accordi classici del Teatro alla Scala e quelli alternativi dei Navigli”. Sempre per fare scoprire ai visitatori di Milano i propri prodotti la Gum, società del Gruppo Sunstar specializzata in beni per l'igiene orale, utilizza una variegata gamma di modelli a pedalata assistita firmati da Innata, Ciclovespa e le stesse Bicicapace e Cargo Bike.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    24 Luglio 2020
    Pensata per muoversi in sicurezza e agilità in città, l’ultima e-bike nata a Borgo Panigale ha animo da trekking grazie a un telaio realizzato in collaborazione con Thok Ebikes e una dotazione di alto livello. I kit è il Shimano Steps E-7000 con batterie da 504 Wh, il cambio lo Sram NX a 11 marce e gli pneumatici i Pirelli Cycl-e GT
  • Green Planet
    23 Luglio 2020

    Si svolgerà dall’11 al 13 settembre nella città romagnola la terza edizione di una delle rassegne più apprezzare dagli amanti delle due ruote a pedali. Ad attenderli ci saranno oltre 300 marchi, molti con proposte di bici a pedalata assistita che si potranno testare su apposito tracciati offroad e "stradali". Ampio spazio è dedicato anche al cicloturismo e agli incontri con i campioni del ciclismo

  • Green Planet
    20 Luglio 2020
    Per la nuova gamma di bici a pedalata assistita il prestigioso costruttore di Monaco ha scelto il kit E-P3 dell’azienda bergamasca per le sue doti di alta efficienza e versatilità. Le nuove e-bike sono un’e-road e una gravel con telaio in carbonio e componenti di qualità e due cicli della serie Urban pensati anche per escursioni lungo le ciclovie europee