NOVITA' MOTOCICLISMO

Le assicurazioni moto costano meno e le due ruote vendono di più

A beneficiare maggiormente del calo dei premi è stato il Sud, come emerge dalla classifica delle province che hanno registrato il maggiore calo dei prezzi: le prime quattro sono tutte del Sud e in particolare è Foggia in testa alla graduatoria con addirittura -32,7%; seguono Avellino con -25%, Campobasso con -24,7% e Caserta con -24%

Le assicurazioni moto costano meno e le due ruote vendono di più
Potete tirare un sospiro di sollievo, se i premi delle assicurazioni auto si sono ridotti, quelli per assicurare le moto sono calati ancora di più. È quanto emerge dai dati dell’Osservatorio Assicurativo Auto e Moto del mese di settembre 2021, elaborati da segugio.it, leader nella comparazione assicurativa in Italia. Il premio RC lordo per il comparto auto ha toccato il minimo storico di 352 euro, con una riduzione dell’1,5% rispetto al mese precedente, mentre dal confronto su scala annuale emerge che i prezzi sono scesi del 15,8% rispetto ad agosto 2020.

Vanno meglio le moto
Se vi sembra allettante, sarete contenti di sapere che per le moto la contrazione dei prezzi è stata ancora più forte: il premio RC lordo per il comparto due ruote ad agosto 2021 ha toccato il livello di 208 euro, inferiore del 4,9% rispetto a luglio 2021. È un nuovo minimo storico anche per il nostro settore, che rispetto all’anno precedente vede una riduzione dei prezzi del 15,3%.
A beneficiare maggiormente del calo dei premi è stato il Meridione, come emerge dalla classifica delle province che hanno registrato il maggiore calo dei prezzi RC auto: le prime quattro sono tutte del Sud e in particolare è Foggia in testa alla graduatoria con addirittura -32,7%; seguono Avellino con -25%, Campobasso con -24,7% e Caserta con -24%.

Salgono le vendite
L’Osservatorio registra anche la forte differenze che invece c’è stata nelle vendite: il mercato dell’auto è in forte calo con riduzioni nelle vendite in tutti i mesi dell’anno, rispetto al 2019 – più confrontabile rispetto al 2020 – e picchi del -2,7% nei mesi di maggio, luglio e agosto. L’andamento del 2021 fino ad agosto indica un –19% complessivo per le vendite sul nuovo, e un –2% dei passaggi di proprietà sull’usato, che ha registrato un mese terribile come gennaio (-22%) ma anche mesi positivi come marzo (+5%) e giugno(+16%). Sugli otto mesi il calo complessivo è del - 2%.
Le due ruote, al contrario, rispetto al 2019 sono in crescita sia nel nuovo che nell’usato: le immatricolazioni sono in aumento su tutti i mesi del 2021 a parte gennaio (-9%) e la media dei primi 8 mesi del 2021 tocca un +17%, con punte record a maggio e giugno di +27% e +35%.
L’usato registra una crescita totale del 20%; sono in positivo tutti i mesi, maggio e giugno registrano rispettivamente +34% e +30%.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Politica e trasporti
    27 Luglio 2021
    Alcune misure "di dubbia efficacia" sulla RC auto hanno accelerato l'invecchiamento delle attuali regole di funzionamento del sistema bonus malus, "rendendole non più idonee a fornire una misurazione attendibile del rischio della guida”. Ania e Ivass concordi: urge una sostanziale revisione del metodo
  • News
    14 Luglio 2021
    Secondo gli ultimi dati il premio RC lordo per il comparto moto nel mese di giugno 2021 è salito dello 0,8% rispetto a maggio 2021 ed ha raggiunto il valore di 221 euro, ma al settore automobilistico è andata peggio: il comparto auto registra un premio RC lordo di 365,50 euro
  • Industria e finanza
    25 Maggio 2021
    La pandemia ha cambiato le esigenze dei consumatori a favore del mercato delle moto che segna un +10,2% di immatricolazioni e +20,4% di passaggi di proprietà nei primi 4 mesi del 2021 rispetto al 2019. Bene anche i premi assicurativi grazie alla maggior competitività tra le compagnie. Ecco il report dettagliato stilato da segugio.it