NOVITA' MOTOCICLISMO

Kymco, ecco il CV3 in fase di test

Paparazzato durante un test su strada, il nuovo CV3 di Kymco sembrerebbe confermare molte delle indiscrezioni trapelate durante questi ultimi mesi. A spingerlo ci penserà il bicilindrico in linea da 550 cm3 e 51 CV di potenza del top di gamma AK 550, col quale il tre ruote sembrerebbe condividere anche parte del telaio

Kymco, ecco il CV3 in fase di test
Kymco CV3
Visto in forma di concept nel 2017 (all'epoca aveva anche un tettuccio) e successivamente a EICMA come prototipo, il CV3 di Kymco è stato mostrato in versione definitiva con un breve teaser pubblicato sul web lo scorso novembre. Trascorsi una manciata di mesi, il tre ruote di Taiwan torna oggi sotto i riflettori grazie alle foto-spia diffuse dai colleghi di Scooter Station che ce lo mostrano - ben camuffato - in fase di test. Caratterizzato da linee aggressive e affilate, sembrerebbe (a conferma di quanto in precedenza annunciato)  basarsi molto sul top di gamma AK 550, col quale dovrebbe condividere la parte posteriore del telaio e il generoso bicilindrico in linea da 550 cm3, 51 CV di potenza e 55,6 Nm di coppia. Numeri che, oltre a fare del CV3 il maxi scooter a tre ruote più potente sul mercato, dovrebbero ampiamente compensare (se paragonato all’AK), il “sovrappeso” dovuto alla terza ruota e all’architettura basata sulla doppia forcella. In fatto di strumentazione ci aspettiamo di trovare un moderno cruscotto digitale a colori con sistema di connettività Kymco Noodoe per la  navigazione "corner by corner" e altri “accessori” da scooter di fascia alta, come le manopole riscaldate e il controllo di trazione.
Rimangono ancora dei dubbi circa data di arrivo, disponibilità e prezzo: basandosi sul costo dell’AK 550, che sul listino Kymo è proposto a 9.490 euro, potremmo aspettarci una cifra “considerevole”, vicina magari agli 11.000 euro. Certo è che, seppure a buon punto, per vederlo nelle concessionarie dovremmo per forza di cose pazientare…

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Scooter
    22 Settembre 2021
    Nato per il diporto a medio raggio, è stato adeguato a qualche uscita fuori dall’asfalto con alcune modifiche che strizzano l’occhio a un offroad (molto) leggero: parafango anteriore alto e manubrio più largo per avere un migliore controllo anche su fondi irregolari
  • News
    03 Agosto 2021
    In programma dal 23 al 28 novembre 2021, la 78° edizione di EICMA prende forma: la “macchina organizzativa” gira a pieno regime e alle già numerose conferme di presenza si aggiunge oggi quella di Kymco…
  • News
    10 Luglio 2021
    Grazie ad un recente accordo di fornitura, la diagnostica degli impianti Kymco eseguita in tutte le officine e concessionarie ufficiali sarà gestita attraverso il nuovo Navigator TXBe, strumento atto ad individuare e riparare eventuali malfunzionamenti messo a punto dall’italiana TEXA