NOVITA' MOTOCICLISMO

Jawa, ecco finalmente la Perak

Dopo mesi di attesa, Jawa ha tolto il velo alla Perak, un'elegante bobber equipaggiata con un monocilindrico raffreddato a liquido da 334 cm3 e 30 CV, pronta a sbarcare sul mercato indiano a un prezzo molto competitivo. Nulla si sa al momento riguardo a una possibile commercializzazione in Europa

Jawa, ecco finalmente la Perak
Bobber classica
Jawa ha tolto il velo alla Perak, bobber dallo stile “classico”, annunciata da mesi e destinata a competere con modelli di "lusso" presenti sul mercato indiano. Equipaggiata con un monocilindrico raffreddato a liquido da 334 cm3, 30 CV e 31 Nm di coppia, abbinato a un cambio a sei marce, la Perak sfoggia un telaio a doppia culla, forcella telescopica e un monoammortizzatore posteriore “nascosto” sotto l’elegante sella singola, “sospesa”, in perfetto stile vintage, sul posteriore. Il reparto freni vede al lavoro un disco singolo anteriore e posteriore tenuti sotto controllo da un ABS a due canali di serie. La moto è stata pensata e sviluppata per il mercato indiano dove il marchio Jawa è presente da qualche anno, da quando è stato acquisito dal colosso Mahindra insieme a BSA. La moto, visto anche il successo dei modelli Royal Enfield, sicuramente sarebbe appetibile anche qui in Europa, piacerebbe di certo ai giovani patentati A2 attratti dallo stile vintage o a chi cerca comunque un mezzo facile e dai bassi costi di gestione senza rinunciare allo stile. La Perak costa in India circa 2.500 euro e se mai dovesse arrivare nel Vecchio Continente potrebbe comunque prezzarsi intorno ai 4.000 euro.
Jawa aveva annunciato la Perak ancora nel 2018 accanto ad altre due interessanti novità, la Jawa 300 e la Jawa Forty Two. Entrambe caratterizzate - proprio come la Perak qui sopra - da linee cruiser retrò e da una solida ciclistica sono spinte da un'unità da 293 cm3, capace di una potenza massima di 28 CV e di una coppia di 28 Nm. 


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    08 Aprile 2019
    Le prime Jawa sono state consegnate ai concessionari indiani il 30 marzo, ma ad “aggiudicarsele” per primi saranno solo i clienti che le avevano pre-ordinate a novembre. Caratterizzate dalle linee retrò anni 60/70, la Jawa 300 e la Jawa Forty Two sono spinte dal nuovo monocilindrico a 293 cm3 capace di una potenza massima di 28 CV
  • Moto
    24 Novembre 2018
    Dopo aver presentato un nuovo motore dalle linee vintage, il marchio ceco, di proprietà del colosso indiano Mahindra, ha subito messo in produzione una gamma di motorette interessanti. A queste pare si aggiungerà anche una crossover dalle linee retrò
  • Moto
    14 Ottobre 2018
    Jawa ha svelato un nuovissimo monocilindrico di 293 cm3, raffreddato a liquido dall'aspetto retrò: una unità nata per lanciarsi nel segmento delle moto stradali di piccola cilindrata in stile vintage che di questi tempi vanno per la maggiore