NOVITA' MOTOCICLISMO

Ivano Beggio: il funerale ad Asolo venerdì 16 marzo

Il funerale di Ivano Beggio, deceduto dopo una lunga malattia, si terrà venerdì 16 alle 11 presso la chiesa di Asolo. Ad annunciarlo la moglie Tina e il figlio Gianluca

Ivano Beggio: il funerale ad Asolo venerdì 16 marzo
Venerdì l'ultimo saluto
Ivano Beggio, l'uomo che ha portato Aprilia ai fasti mondiali del motociclismo, ci ha lasciato nella notte di lunedì scorso. Sebbene Beggio fosse uscito dalla scena pubblica ormai dal 2004, quando aveva ceduto il gruppo Aprilia a Piaggio, in tutti gli appassionati è rimasto il ricordo della sua passione e del suo genio imprenditoriale, che hanno contribuito a rendere grande il made in Italy delle due ruote, arrivando a vincere in un campo dominato dai colossi giapponesi. Tanti in queste ore hanno voluto omaggiare l'imprenditore, ricordandone la passione e le capacità di comprendere il mercato per poi anticiparlo. Le sue vittorie mondiali infatti, sono il frutto di una caparbietà senza pari, intuizione (come dare fiducia a un giovanissimo Biaggi) e solidità aziendale, ottenuta grazie alla scelta di investire e creare modelli come lo scooter Scarabeo o la maxisportiva RSV 1000, che il tempo ha fatto entrare tra le pietre miliari del motociclismo. Il funerale si svolgerà venerdì 16 marzo alle 11, nella chiesa principale di Asolo (Treviso). A comunicarlo la moglie Tina e il figlio Gianluca. Il corteo funebre poi raggiungerà Noale dove, a due passi dallo storico stabilimento produttivo del Gruppo, sosterà per un minuto di fronte al monumento dedicato ai genitori dell’imprenditore, che sorge all’interno del parco cittadino. 
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    17 Marzo 2018
    Chi era Ivano Beggio? L’abbiamo chiesto a un campione che ha collaborato a lungo con il patron Aprilia, Loris Reggiani è il primo pilota della casa di Noale nel Motomondiale. Il romagnolo ci ha raccontato com’è iniziata l'avventura nel mondo delle corse, quali sono stati i momenti migliori e dell'ultima volta che ha incontrato Beggio
  • News
    13 Marzo 2018
    Ieri se n'è andato Ivano Beggio, storico patron di Aprilia, scopritore di talenti come Max Biaggi e Valentino Rossi e creatore di motociclette entrate nella storia. Grande appassionato, era malato da tempo: a comunicarne il decesso la famiglia, che fino all'ultimo ha rispettato il suo desiderio di riservatezza
  • News
    13 Marzo 2018
    Il mondo dello sport e il gruppo Piaggio ricordano con affetto Ivano Beggio, scomparso ieri dopo una lunga malattia. A parlare di lui anche Max Biaggi che negli anni 90 ha contribuito a rendere grande Aprilia nel Motomondiale: "Mi ha dato fiducia e una moto competitiva"