NOVITA' MOTOCICLISMO

I due volti della Kawasaki Ninja ZX-10 edizione 2022

Le versioni 2022 della “Superbike” Kawasaki Ninja ZX-10R saranno disponibili con due nuove colorazioni, la Lime Green/Ebony/Pearl Blizzard White per la R, mentre per la RR, riservata alla omologazione SBK,  c’è il classico Lime Green racing

I due volti della Kawasaki Ninja ZX-10 edizione 2022
Due opzioni di colore, una per modello, per le versioni 2022 della “Superbike” Kawasaki Ninja ZX-10: la stradale Ninja ZX-10R è proposta in Lime Green/Ebony/Pearl Blizzard White, mentre è proposta nel classico Lime Green racing la Ninja ZX-10RR, cioè quella allestita per consentire lo sviluppo di una vera moto da corsa.

Stessa base tecnica
La base tecnica di partenza è la stessa: entrambe sono spinte dal medesimo motore quattro cilindri raffreddato a liquido di 998 cm³ ma nella versione da pista ci sono bielle, pistoni e spinotti Pankl, alberi a camme differenti e molle valvole speciali; così la potenza sale dai 149,3 kW (203 CV) a 13.200 giri/minuto della stradale a 150 kW (204 CV) ai 14.000 giri/minuto della racing, e la coppia passa da 114,9 Nm (11,7 kgm) a 13.200 giri/minuto a 111,8 Nm (11,4 kgm) a 11.700 giri/minuto.

Ciclistica da vera SBK
Entrambi i modelli hanno un telaio a doppio trave in alluminio pressofuso, la forcella Balance Free a steli rovesciati di 43 mm Ø con camera di compressione esterna, e la sospensione posteriore con ammortizzatore BFRC a gas con serbatoio separato e un sistema di leveraggi Back-link orizzontale analogo a quello delle moto schierate dal team ufficiale nel mondiale Superbike. Sulla versione pista però sono montati cerchi Marchesini, sella monoposto e pneumatici Pirelli Diablo Supercorsa SP.  In entrambi i casi l’impianto frenante è incentrato su un doppio disco anteriore di 330 millimetri Ø con pinze Brembo M50 monoblocco.
Il pacchetto elettronico prevede frenata integrata KIBS di serie, quick shifter in innesto e scalata, launch control, cornering management function e una IMU Bosch  che offre il traction control sportivo selezionabile su più livelli, regolazione del freno motore e diversi power modes; tra di essi la modalità “rider” che permette il mix tra TC, power mode e freno motore. Di serie anche il cruise control elettronico.
Di recente su entrambe le Ninja è stato introdotto un nuovo pacchetto aerodinamico dotato di ali e un cupolino più alto e protettivo, che crea una deportanza maggiore del 17%.

Cliccate qui per vedere tutte le anticipazioni di EICMA 2021
 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    25 Novembre 2021
    Una sventagliata di novità allo stand Kawasaki, che vanno dalla piccola crossover Versys 650 alla poderosa maxi Sport Tourer H2 SX passando per la naked Z 900 e la retrò Z 900 RS
  • Moto
    24 Novembre 2021
    La versione SE della Z 900 monta sospensioni Öhlins e nuovi freni griffati Brembo. Stessa dotazione per la vintage RS, che sfoggia anche la colorazione Yellow Ball ispirata all’originale ”Super Four” della gloriosa Z1 del 1972
  • Moto
    23 Novembre 2021
    La Versys 650 assomiglia ora alla “sorellona” 1000: nuovo il frontale con inediti fari a LED, nuovi gli indicatori di direzione anch’essi a LED sia davanti sia dietro, nuovo il parabrezza regolabile su quattro posizioni, nuovi i convogliatori del radiatore e il serbatoio