NOVITA' MOTOCICLISMO

I corsi di guida sicura FMI hanno ottenuto la certificazione europea

I corsi di guida sicura della Federazione Motociclistica Italiana hanno ricevuto l’European Quality Label, una prestigiosa certificazione di alta qualità che viene concessa dopo un’approfondita analisi dell’Associazione Europea dei Produttori di Motocicli (ACEM), della Federazione Internazionale di Motociclismo (FIM) e del Consiglio tedesco per la Sicurezza della Circolazione Stradale (DVR).

I corsi di guida sicura FMI hanno ottenuto la certificazione europea
Riconoscimento europeo
Due i programmi di formazione dei motociclisti adulti che hanno ottenuto il riconoscimento: uno è quello di Guida Sicura, rivolto a chi già è in possesso di patente, l’altro è quello di Guida Sicura Avanzata, studiato in collaborazione con il Ministero dei Trasporti per elevare il livello di sicurezza dei motociclisti.
Il certificato di qualità della formazione motociclistica è riconosciuto dall’Unione Europea, alla quale nel 2019 è stato assegnato il Road Safety Charter Award, ed ha una validità di 12 mesi; certifica l’elevata qualità dei programmi e la finalità della sicurezza stradale, gli esperti del DVR effettueranno presto una visita ai corsi FMI per una conferma ”sul campo”.
Il Presidente della Federazione Motociclistica Italiana, Giovanni Copioli, ha espresso la sua soddisfazione: “Sono davvero contento di questo riconoscimento europeo della qualità della nostra formazione. La FMI dedica grande impegno a questo settore, a partire dalla formazione dei più giovani a scuola per poi giungere agli adulti, con l’obiettivo comune di rendere i motociclisti consapevoli della loro vulnerabilità ed aiutarli a comprendere l’importanza di comportamenti volti a preservare se stessi e gli altri dai pericoli della strada”.
I programmi in possesso del Label europeo sono 35, suddivisi tra 11 nazioni: Austria, Belgio, Cipro, Francia, Germania, Grecia, Italia, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna e Svezia. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Politica e trasporti
    02 Febbraio 2022
    La Federazione Motociclistica Italiana comunica con apposita nota il ricorso notificato all’Avvocatura Generale di Stato circa il divieto della viabilità forestale e silvo-pastorale al transito ordinario emanato con apposito decreto dal Ministero delle Politiche Agricole. Ecco il pomo della discordia
  • News
    17 Dicembre 2021
    Per la stagione 2022 Ducati ha già messo in calendario i primi 5 appuntamenti della sua Riding Academy. Dai DRE Road per chi desidera migliorare il proprio livello di guida, ai DRE Racetrack per gli amanti dei cordoli, passando ai DRE Rookie per i giovani fino ai 18 anni, ciascuno potrà godere di un’esperienza didattica perfettamente calibrata. Ecco dettagli e modalità di iscrizione
  • News
    13 Dicembre 2021
    La federazione Motociclistica Italiana ha festeggiato i suoi 100 anni con un grande evento, che è stato anche l’occasione per salutare Antonio Cairoli e Valentino Rossi, due grandissimi che dopo questo 2021 hanno deciso di lasciare le gare
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Fresche di lancio già guidate
Green Planet