NOVITA' MOTOCICLISMO

Husqvarna Vektorr: "spiato" durante un test

Avvistato durante un test su strada in quel di Pune, lo scooter elettrico Vektorr sviluppato da Husqvarna si direbbe non così lontano dall'arrivare alla produzione. Ben camuffato, il muletto nasconde linee e forme senza tuttavia tradire la strettissima parentela che lo lega al “cugino” Chetak di Bajaj

Husqvarna Vektorr: "spiato" durante un test
Continua il lavoro di Husqvarna per lo sviluppo ed il lancio del Vektorr, scooter elettrico di cui si parla da tempo ed in arrivo, ci auguriamo, di qui ai prossimi mesi.
A “rilanciarlo” ci sono nuove immagini spia scattate durante un test su strada nei pressi di Pune, in India. Nonostante sia ben camuffato, il muletto continua per il momento a nascondere forme e dettagli, senza tuttavia “tradire” la strettissima parentela che lo lega al “cugino” Chetak di Bajaj.

Novità europee dalla Cina
Il Vektorr s’inserisce infatti nel più ampio discorso avviato mesi fa dal colosso indiano che, proprietario di una quota azionaria di KTM ha annunciato l'arrivo di altre novità elettriche destinate all’Europa e prodotte in collaborazione con la casa austriaca. Quella in foto dovrebbe essere, appunto, una di queste, anche se per il momento non se ne conoscono ancora i dettagli.
Qualcosa possiamo però dirvelo basandoci sul prototipo svelato da Husqvarna qualche mese fa (qui sotto): a spingerlo ci dovrebbe essere un motore elettrico da 4 kW in grado di raggiungere una velocità massima di 45 km/h alimentato da una batteria agli ioni di litio da 3 kWh per un'autonomia dichiarata di 95 km con una singola carica. Considerando che sul Chetak lo stesso identico propulsore restituisce una pari autonomia a fronte però di una velocità massima di 70 km/h (in modalità sport e non eco), sarà interessante vedere se la possibilità di scegliere tra differenti “riding mode” verrà offerta anche da Husqvarna. In ogni caso, è comunque assai probabile che il Vektorr prenda in prestito dal Chetak molte altre componenti oltre al motore, tra cui  - immaginiamo - il forcellone monobraccio, il monoammortizzatore posteriore e l’impianto frenante, composto sull’indiano da un disco davanti e un tamburo dietro. Difficile immaginarne stile e linee: quello mostrato da Husqvarna era solo un concept e quello visto per strada debitamente camuffato. A colpo d’occhio potremmo ipotizzare per il Vektorr nuovi pannelli laterali, sella piatta e faro rotondo con DRL a LED integrato nella carrozzeria. Allo stato attuale non abbiamo nessuna data circa l’effettiva presentazione dello scooter: non ci resta che attendere nuove indiscrezioni o, meglio ancora, un annuncio ufficiale…

Ecco il prototipo del Vektorr

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    04 Maggio 2022
    Squadra che vince non si cambia: più che soddisfatta dei successi raggiunti con i modelli dell’anno passato, Husqvarna ha in queste ore presentato la gamma enduro 2023. Le novità tecniche sono minime ma la qualità resta alta: sette i modelli tra due e quattro tempi. Ecco disponibilità e prezzo
  • Green Planet
    03 Maggio 2022
    Spinto da un normale motore elettrico da circa 10 CV, il nuovo Supersport di Gogoro è stato equipaggiato con la nuova centralina elettronica Smartcore in grado di gestire contemporaneamente praticamente ogni aspetto hi-tech dello scooter. Rimaniamo in attesa di conoscerne prezzo e disponibilità…
  • Green Planet
    23 Aprile 2022
    La Nuova Industria Torinese ha siglato un accordo con l’azienda tedesca ElectricBrands per distribuire i propri veicoli elettrici presso gli 800 punti di vendita presenti nel Vecchio Continente. A varcare le Alpi saranno inizialmente il monopattino N1e e lo scooter NES
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Fresche di lancio già guidate
Green Planet