NOVITA' MOTOCICLISMO

Husaberg, presentata la gamma enduro 2013

Tante le novità per la gamma enduro 2013 di Husaberg: arrivano due nuovi modelli 4T, la FE 250 e la FE 350 (che sostituisce la FE 390), mentre per tutte la ciclistica è stata rivista. Nuovi anche i motori, ora di derivazione KTM

Husaberg, presentata la gamma enduro 2013

Novità a tutto campo

La Husaberg rinnova la sua gamma enduro e la completa introducendo le nuove FE 250 e 350 4T (le uniche che mancavano per "coprire" tutte le classi del Mondiale). Per tutta la famiglia ci sono novità importanti su ciclistica, sospensioni e sui motori che, abbandonata l'architettura "storica" con cilindro inclinato di 70°, ora sono tutti di derivazione KTM (proprietaria del marchio Husaberg).
Ecco nel dettaglio tutte le novità.


 

Nuovi telaio e sospensioni

Su tutta la gamma FE 4T (250, 350, 540 e 501 cm3) e TE 2T (125, 250, 300 cm3) la ciclistica è stata rivista profondamente: il telaio in acciaio al cromo molibdeno è nuovo, così come il telaietto posteriore in poliammide. Novità anche al comparto sospensioni dove troviamo una nuova forcella e un nuovo mono della WP. Tutti i modelli 4T hanno la valvola di raffreddamento del radiatore di serie mentre per tutte i silenziatori rispettano le nuove norme anti rumore della FIM. I cerchi e le piastre di sterzo sono più leggeri (si risparmiano circa 500 g) e al comparto frenante debutta una nuova pinza Brembo. Rivisti anche il forcellone, alleggerito e riposizionato nell'attacco, e il serbatoio, ora più capiente (9,5 litri). L'airbox è accessibile senza l'uso di attrezzi, in modo da permettere una pulizia del filtro dell'aria a tempo di record.


 

Motori più compatti

Tutti i modelli in gamma tranne la TE 125 sono equipaggiati con l'avviamento elettrico (TE 250 e 300 hanno anche la pedivella, sugli altri modelli, invece, è optional). Rispetto ai motori della precedente generazione, i nuovi propulsori di derivazione KTM sono più leggeri di circa 2 kg e, grazie al cilindro in posizione verticale (e non più inclinato di 70°), ora sono più compatti. Nuova anche la frizione, più leggera e dotata di un meccanismo di precarico più semplice da regolare. Tutta la gamma sarà disponibile da settembre, sotto i prezzi ufficiali.


TE 125 - 7.390 euro
TE 250 - 8.380 euro
TE 300 - 8.660 euro
FE 250 - 8.990 euro
FE 350 - 9.300 euro
FE 450 - 9.500 euro
FE 501 - 9.700 euro

 



NOTIZIE CORRELATE