NOVITA' MOTOCICLISMO

Honda Forza 125: ecco la terza generazione

Cambia il “piccolo” Forza 125, che ora sfoggia una serie di aggiornamenti estetici, l’omologazione Euro 5 e il controllo di trazione. Sarà disponibile dai concessionari a dicembre, vediamo nel dettaglio tutte le novità

Honda Forza 125: ecco la terza generazione
Ecco come cambia
Arriva la terza generazione dello scooter Honda Forza 125, un “midi” pensato espressamente per il mercato europeo che dalla sua introduzione ad oggi ha già venduto oltre 60.000 pezzi. L’occasione è venuta dalla necessità di adeguarsi alla normativa Euro 5, e la Casa di Tokyo ne ha approfittato per sottolineare il cambiamento con una serie di piccole migliorie che però non hanno modificato la sostanza.
Ovviamente spiccano quelle estetiche, perché la silhouette è stata rivista e riprende molto da vicino quella del nuovo Forza 350 (clicca qui per tutte le informazioni): più sportiva e più filante soprattutto nella parte frontale, dove sotto il doppio faro compare un accattivante spoiler che richiama lontanamente le ali delle MotoGP. Sono stati rivisti anche i pannelli laterali caratterizzati dalla sagomatura a zeta, così come è stata modificata la linea delle parti sotto la sella. Nuovo pure il profilo del parabrezza regolabile elettricamente, che ha guadagnato 40 mm di corsa giungendo a un totale di 180.
Invariate invece la larghezza del manubrio (750 mm), l’altezza degli specchi (1125 mm) e quella della sella (780 mm), sotto la quale rimane lo spazio per sistemare agevolmente due caschi integrali. Una piccola novità però c’è anche lì: la presa di corrente a 12 V ora ha l’attacco USB.
Sono cambiati pure i retrovisori, il disegno del carter della trasmissione e la protezione dello scarico, armonizzati con la nuova linea del Forza 125. La ciclistica comunque è rimasta la stessa sia per quanto riguarda il telaio che per quanto riguarda le sospensioni, forcella teleidraulica con steli 33 mm Ø e dietro due ammortizzatori; le ruote sono di 15” l’anteriore e 14” la posteriore, ognuna con un freno a disco rispettivamente di 256 mm Ø e 240 mm Ø.
In questa versione 2021 del Forza 125 è stato adottato il sistema HSTC (Honda Selectable Torque Control), un controllo di trazione che rende ancora più sicuro lo scooter giapponese, e naturalmente ci sono stati tutti gli adeguamenti necessari per rientrare nei limiti imposti dalla Euro5. Non è però cambiata la sostanza del motore, monocilindrico a quattro valvole comandate da un sistema di distribuzione monoalbero, con una potenza allineata al massimo consentito dalla legge, 11 kW a 8750 giri/min, e una coppia di 12,2 Nm 6500 giri/min; si traducono in una accelerazione che consente di coprire i 200 metri con partenza da fermo in 13”3 e in una velocità massima di 108 km/h. Ma quello che risulta veramente interessante è il modestissimo consumo: quello rilevato con il ciclo WMTC è di 42,7 km/ litro, che in combinazione con un serbatoio della capacità di 11,5 litri significa una autonomia di 490 km. Fate una fotografia al vostro benzinaio, perché non lo rivedrete tanto presto…

Cliccate qui invece se volete scoprire come è fatto il nuovo Forza 750.
 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Scooter
    03 Marzo 2021
    Il best seller di Honda cresce di cilindrata montando lo stesso motore esp+ da 330 cm3 già visto all'opera sul Forza 350. Sfoggia linee più moderne, ha un telaio più leggero e incrementa la già ricca dotazione di serie
  • Spy
    24 Febbraio 2021
    Honda ha di recente depositato alcuni brevetti che raffigurano un non ben precisato modello elettrico in grado di ospitare nella coda un drone. A cosa potrebbe mai servire? Di ipotesi ne abbiamo diverse, ma nessuna ci convince fino in fondo…
  • News
    22 Febbraio 2021
    MotoGP news – La nuova RC213V è stata presentata insieme ai due piloti ufficiali Marc Marquez e Pol Espargaro. L’otto volte iridato però ha ammesso di non avere idea di quando potrà tornare in pista, mentre il suo compagno di squadra si è detto entusiasta della nuova sfida di quest’anno