NOVITA' MOTOCICLISMO

Honda, ecco la moto che non cade mai...

Una moto che rimane in equilibrio da sola, anche quando è ferma. Non parliamo né di tre ruote né di bizzarri accessori aftermarket, bensì del nuovo prototipo messo a punto da Honda sfruttando un sistema di giroscopio e un particolarissimo forcellone. Ecco il video che ci mostra come funziona

Honda, ecco la moto che non cade mai...
Sempre in equilibrio
Connesse e capaci ormai - grazie in particolare ai sistemi radar - di frenare, accelerare e magari un giorno anche di curvare autonomamente, le moto del futuro (un futuro che a dirla tutta è già presente) saranno in grado di stare in equilibrio da sole, anche da ferme. Non parliamo, ovviamente, dei modelli a tre ruote e neppure di bizzarri “accessori” aftermarket come quelli messi a punto in Giappone per le pesantissime Harley-Davidson, bensì del nuovo ed inedito prototipo Honda. Il suo funzionamento, lo potere intuire dal video qui sotto, si basa in particolare sull’abbinamento di un giroscopio interno e un particolarissimo forcellone in grado di muoversi ed oscillare lateralmente. Un meccanismo che, semplificando al massimo il complesso lavoro portato avanti dagli ingegneri nipponici, consente alla moto di mantenersi in equilibrio da ferma, resistendo per giunta ad eventuali sollecitazioni laterali ed evitando così la caduta. Certo, permangono ed anzi affiorano i dubbi circa l’effettiva utilità pratica dell’intero sistema, specialmente per i motociclisti più esperti o comunque tradizionalisti, ma non è comunque da escludere che l’idea di potersi mantenere in equilibrio senza sforzi possa in qualche modo avvicinare al settore delle due ruote anche chi invece proviene dalle quattro.  Oppure, anche se una cosa non esclude l’altra, potremmo trovarci di fronte ad una nuova tecnologia, seppur in stato embrionale, preludio di nuovi ed ulteriori passi in avanti per quanto riguarda il macro universo della guida autonoma. Il futuro è ancora tutto da scoprire…

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    24 Gennaio 2022
    La nuova CB300R, che ora è conforme alla normativa Euro 5, spicca la nuova forcella Showa SFF-BP a steli rovesciati di 41 mm, mentre il motore è un monocilindrico a quattro tempi con distribuzione bialbero a quattro valvole, raffreddamento a liquido e 31 CV
  • Notizie dalla rete
    17 Gennaio 2022
    Tra qualche giorno a Phoenix verrà messa all’incanto questa Honda SL350 del 1971 con i documenti che dimostrano che è appartenuta proprio a John Wayne. L'attore americano l’acquistò in persona da American Honda Motor Co. il 21 dicembre 1971
  • Moto
    15 Gennaio 2022
    La casa di Tokyo ha da poco presentato la CB 300 R per il mercato indiano. La moto è la stessa CB 300 da poco uscita da listino in Europa per via dell'introduzione della Euro 5. La moto indiana però soddisfa i requisiti BS6, per cui potrebbe essere omologata anche da noi. La vedremo ancora sulle nostre strade?