NOVITA' MOTOCICLISMO

Honda Africa Twin Tour: alla Scoperta della Maremma

A causa delle evidenti difficoltà legate all’epidemia, l’edizione vera e propria dell’Africa Twin Tour è stata quest’anno “sostituita” da una forse meno avventurosa ma certamente più godereccia versione lungo le strade selvagge - e le cantine - della Maremma toscana

Honda Africa Twin Tour: alla Scoperta della Maremma
Alla Scoperta della Maremma

Programmata per aprile, rimandata ad ottobre e poi definitivamente cancellata a causa del perdurare dell’epidemia, la prima edizione dell’Africa Twin Tour, che si sarebbe dovuta svolgere attraverso i Balcani, è stata per quest’anno “sostituita” da una versione nostrana, forse meno avventurosa ma non per questo meno "gustosa". Ecco quindi che, dal 10 al 13 settembre, un manipolo di entusiasti motociclisti in sella ad un mix di Africa Twin 1000 e 1100, si è incontrato per andare “Alla scoperta della Maremma”. Base di partenza è stata la Fattoria La Capitana, a Magliano, in Toscana, dalla quale sono partiti due tour di circa 300 km, venerdì e sabato, che hanno permesso di scoprire i percorsi di una zona meno conosciuta della Toscana, tra curve perfette su asfalto e gustosi sterrati battuti, per assaporare il gusto di guidare in libertà, godersi la natura, la storia e il cibo di una terra ricca di sfumature e che offre emozionanti paesaggi. A guidare i gruppi ci ha pensato Matteo Casuccio, dakariano ed esperto viaggiatore che, in quanto residente nella zona e quindi profondo conoscitore degli itinerari, ha fatto da Cicerone per l’intero weekend. Lunghi itinerari in sella ma non solo: il partecipanti hanno infatti avuto la possibilità, il giovedì sera, di vivere in diretta un collegamento con il Team LCR MotoGP dai box di Misano e, dal venerdì, di conoscere due dei designer italiani del centro R&D Honda di Roma, compreso l’autore delle splendide linee dell’Africa Twin. Infine, il sabato sera, con lo straordinario sfondo delle colline toscane, ci si è goduti la cena con degustazione presso la Tenuta Ammiraglia della famiglia Frescobaldi, mentre la domenica mattina, prima del brunch e dei saluti finali, si è tenuto un workshop a cura di Riccardo Piergentili della Umbria Kinetics, sulla rivoluzionaria sospensione posteriore AirTender (dal 2019 disponibile per Africa Twin in esclusiva presso le concessionarie ufficiali Honda).
Come accennato, per l’Africa Twin Tour vero e proprio bisognerà aspettare il prossimo anno: nel frattempo però, ecco qui sotto il video ufficiale con le immagini più belle riprese in questi giorni nella Maremma.