NOVITA' MOTOCICLISMO

Harley-Davidson Pan America 1250 ecco come sarà

Anche se arriverà solo nel 2020, la Pan America sta già stuzzicando la curiosità degli appassionati di off-road e maxi enduro: la prima motocicletta della Casa di Milwaukee a destinazione adventure-touring avrà un’estetica molto personale e dettagli tecnici molto interessanti. Ecco quali

Harley-Davidson Pan America 1250 ecco come sarà
La prima enduro di Milwaukee
Pochi giorni fa Harley-Davidson ha tolto il velo al suo piano di sviluppo industriale da qui al 2022. È stata l’occasione per mostrare quali saranno alcuni dei nuovi modelli del prossimo quinquennio: la Pan America 1250 è quello che ha suscitato più stupore negli appassionati del marchio a stelle e strisce. In effetti si tratta della prima vera Adventure Touring di Harley-Davidson se si esclude il tentativo poco felice della Ulysses con il marchio Buell di oltre 10 anni fa. La Pan America 1250 arriverà dai concessionari nel 2020, ma dalle immagini che hanno accompagnato la presentazione è già possibile scoprire alcune caratteristiche tecniche. innanzi tutto il motore: sarà un nuovo bicilindrico a V di 60° di 1.250 cm3, con distribuzione a doppio albero a camme in testa (DOHC), raffreddamento a liquido e trasmissione finale a catena. Dal video s’intuiscono le dimensioni compatte di carter e trasmissione, con il motore come elemento stressato della ciclistica. La ciclistica vede telaio e telaietto posteriore a traliccio, forcellone probabilmente in fusione d’alluminio così come i supporti delle pedane passeggero; la forcella è a steli rovesciati. I cerchi a raggi incrociati (anteriore da 19 pollici) montano pneumatici semi tassellati e dischi freno firmati da Brembo. Ovviamente ci sarà l’Abs, mentre non è ancora certa la presenza del controllo di trazione: oggi non è montato su alcuna H-D, ma per una maxienduro di alto livello come la Pan America è una dotazione d'obbligo, magari associato alla disponibilità di varie mappature motore. Il manubrio alto e largo è perfetto anche per la guida in piedi in offroad e ha riser di dimensioni considerevoli, mentre il parabrezza è regolabile in altezza per un utilizzo autostradale più confortevole. Vedremo se nei prossimi mesi se ne potrà sapere un po' di più.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    03 Aprile 2020
    Spuntano dal web i disegni - e pure le fotografie - di due nuovi modelli firmati Harley-Davidson. Di loro non sappiamo ancora nulla: entrambe, sia la flat track che la cafè racer, potrebbero tuttavia essere equipaggiate con il nuovo V Revolution Max della Pan America
  • Industria e finanza
    03 Aprile 2020
    La casa di Milwaukee e il suo azionista Impala, hedge fund da 2,8 miliardi di dollari, hanno trovato un'intesa sulle modalità per scegliere il nuovo Ceo destinato a sostituire il dimissionario Matt Levatich: non c'è ancora il nome, ma lo si saprà indicativamente entro il 31 luglio
  • News
    27 Marzo 2020
    Le elettriche "spaventano" i possibili acquirenti per i problemi di autonomia e durata della ricarica, ma negli ultimi tempi sono stati fatti parecchi passi avanti, come dimostra il record fatto registrare dalla moto elettrica americana: a stabilirlo un motociclista svizzero che ha attraversato Austria, Liechtenstein e Germania in poco meno di 24 ore