NOVITA' MOTOCICLISMO

GSSS, Atlantic On-Off Road tour in Marocco

La scuola di motociclismo Guida Dinamica Sicura su Strada per il 2019 propone un tour in Marocco che sarà anche un’occasione per approfondire le tecniche di guida fuoristrada specifiche sui terreni selvaggi dell’Atlante e le piste dakariane

GSSS, Atlantic On-Off Road tour in Marocco
Marocco selvaggio
Sarà un viaggio intenso quello organizzato dalla scuola Federale GSSS dal 25 aprile al 4 maggio prossimi, che porterà i partecipanti attraverso i molteplici paesaggi che caratterizzano il Marocco: dalle pianure alle montagne, dal deserto all’oceano. Un itinerario fuori dalle solite rotte, riservato alle enduro monocilindriche e alle maxi enduro bicilindriche.
Grazie alla presenza degloi istruttori GSSS il viaggio sarà anche in un’occasione per approfondire le tecniche di guida off road sui terreni che si incontreranno lungo le tappe. L’itinerario permetterà ai partecipanti di scoprire la zona più selvaggia della catena montuosa dell’Atlante e ammirare gli immensi paesaggi della costa oceanica, tra cui la Plage Blanche, coi suoi quaranta chilometri di spiaggia e dune da percorrere in moto.
Proseguendo verso sud, si alterneranno strade asfaltate e piste di montagna, per arrivare a percorrere le tracce parallele al letto del fiume Draa e vivere le emozioni delle leggendarie piste dakariane.
La difficoltà del percorso può variare a seconda del tipo di moto o esperienza dei partecipanti; in caso di un gruppo più esperto o con monocilindriche, si adatterà il tracciato di conseguenza. In alcuni giorni sarà possibile anche dividere il gruppo su due percorsi di diversa difficoltà in modo che, chi lo desidera, possa percorrere piste più tecniche.
GSSS offre la possibilità di viaggiare con la formula Fly & Ride (opzionale), che permetterà agli iscritti al tour di arrivare comodamente a Marrakech con un volo di linea o low-cost con partenza dall’Italia il 25 aprile e ritorno il 4 maggio, affidando moto, bagagli e attrezzatura all’organizzazione.
In alternativa sarà possibile seguire i mezzi viaggiando in nave, partendo dall’Italia qualche giorno prima dell’inizio del tour e ritornando qualche giorno dopo. Eventuali accompagnatori avranno a disposizione alcuni posti sul mezzo di assistenza 4x4 dell'organizzazione e, nei tratti meno impegnativi,potranno anche godersi il percorso in sella alla moto.
Tutti i dettagli sul sito gsss.it/viaggi-e-onoff/marocco-atlantic/.
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    21 Marzo 2019
    Una tragedia ha sconvolto il Tuareg Rallye: l'esperto pilota Giovanni Stefani ha perso la vita schiacciato dal suo quad nel corso della terza tappa della gara algerina. Settantadue anni, aveva dedicato la sua vita al lavoro, alla famiglia e alle sue passioni
  • News
    18 Marzo 2019
    Il Tribunal National de Discipline et d’Arbitrage della Federazione Motociclistica Francese ha accolto il ricorso presentato dal team Honda in seguito alla penalità di tre ore comminata a Kevin Benavides durante la Dakar 2019; l'argentino passa così dal 12º al 5º posto assoluto
  • News
    17 Marzo 2019
    Con un itinerario da Pavia a Sanremo lungo strade poco battute e sterrati tra Lombardia, Piemonte e Liguria, per il secondo anno consecutivo il viaggio-avventura della HAT Series propone due alternative di percorso ma un unico spirito: quello della scoperta di nuovi scenari, vie ed emozioni