NOVITA' MOTOCICLISMO

Gruppo Piaggio, primo semestre 2018 in crescita

Nel primo semestre 2018 la Casa di Pontedera ha registrato performance in miglioramento, rispetto al primo semestre 2017, con la crescita di tutti i principali indicatori di conto economico e la riduzione del debito. Sono stati venduti nel mondo 304.000 veicoli, con una crescita dell’8,3%

Gruppo Piaggio, primo semestre 2018 in crescita
Bene Aprilia e le vendite in India
Ieri il Consiglio di amministrazione di Piaggio & C. S.p.A., riunitosi sotto la presidenza di Roberto Colaninno (nella foto), ha esaminato e approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2018. I numeri sono in generale positivi. I ricavi netti consolidati del Gruppo (729,6 milioni di euro) sono in crescita dell’1,2% rispetto al 30 giugno 2017, con un margine lordo industriale pari a 228,3 milioni di euro (+1,4%). Scendono invece le spese operative: -3,4% per un totale di 166,4 milioni di euro. Così al 30 giugno 2018 il Gruppo Piaggio ha registrato un risultato ante imposte pari a 48,5 milioni di euro, in crescita del 33,1% rispetto ai 36,5 milioni registrati nel primo semestre 2017. Infine, Piaggio ha chiuso il primo semestre 2018 con un utile netto di 26,7 milioni di euro, in crescita del 26,2% rispetto al 2017. Interessante anche il dato dei dipendenti: al 30 giugno 2018 erano 6.976, di cui 3.430 italiani. Quanto alle vendite, nei primi sei mesi del 2018 Piaggio ha venduto complessivamente nel mondo 304.000 veicoli, in crescita dell’8,3% rispetto al 2017. Di questi 203.900 veicoli erano a due ruote (1.800 in più rispetto al 2017). Quanto alle aree geografiche, i volumi di vendita registrati in India e nell’area Asia Pacific sono in crescita, mentre quelli registrati in Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) e America subiscono l’effetto della contrazione del mercato dei veicoli 50 cm3. In particolare, nel primo semestre 2018 il Gruppo Piaggio ha registrato un incremento del 36,8% nel mercato indiano delle due ruote, spinto in particolare dalle vendite degli scooter Vespa, Aprilia SR, dallo sviluppo della rete, che nei primi sei mesi del 2018 ha registrato l’apertura di oltre 60 Motoplex e un incremento dei volumi delle due ruote in Asia Pacific, pari al 9,8% rispetto al primo semestre dello scorso anno. In Europa il Gruppo Piaggio ha confermato la leadership nel segmento scooter con una quota del 25,6%. Infine, il brand Vespa ha incrementato i volumi di vendita di circa il 10% rispetto al 30 giugno 2017, con un apporto positivo in particolare del mercato indiano e dell’area ASEAN, e si segnala la crescita dei volumi dello scooter a ruota alta Medley, che ha registrato un +12%. Tra le moto importanti risultati sono stati registrati da Aprilia che ha segnato un incremento delle vendite del 17%, mentre il fatturato di Moto Guzzi è stato spinto dalle vendite della famiglia delle V7. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Industria e finanza
    06 Marzo 2021
    Nonostante le ovvie difficoltà dovute all’emergenza sanitaria, il Gruppo Piaggio ha chiuso il 2020 con numeri che fanno ben sperare. Il secondo semestre è stato in particolare testimone di una netta ripresa con un +1,3% di ricavi e un +82,3% per l'utile netto
  • News
    25 Febbraio 2021
    Piaggio ha presentato in india la nuova gamma di Ape FX elettrici con batterie fisse. Disponibili la versione E-Xtra cargo per le merci e quella E-City per il trasporto passeggeri, entrambe hanno sistema di frenata rigenerativa e assistenza per le partenze in salita. Ecco dettagli e prezzi
  • News
    12 Febbraio 2021
    Il gruppo italiano ha raggiunto la quota del 14,2% nel mercato del Vecchio Continente: a far sorridere Pontedera non sono solo i risultati nel segmento scooter, ma anche quelli delle moto. In arrivo nel 2021 diverse novità: la nuova Moto Guzzi V7, l'Aprilia Tuono 660, il nuovo Beverly 300