NOVITA' MOTOCICLISMO

Foto spia, ecco il prototipo della Moto Guzzi V850X

È estremamente probabile che alla prossima edizione di EICMA, il Salone di Milano, Moto Guzzi sveli l’attesa roadster V85 fortemente derivato dalla V7. Gli indizi sono estremamente concreti: il primo, inoppugnabile, è la fotografia scattata nei dintorni della fabbrica di Mandello del Lario dall’esperto di trial Oscar Malugani, immagine che sta già girando sul Web. 

Foto spia, ecco il prototipo della Moto Guzzi V850X
La versione definitiva sarà così?
Il prototipo ”fulminato” per strada durante i collaudi appare a uno stadio molto avanzato e nonostante la livrea confusa usata per renderne meno chiari i tratti, pare avere linee molto accattivanti. Sebbene molti elementi siano comuni alla V7 la silhouette prende una direzione diversa, più moderna e meno legata alla tradizione. La sella e il codino richiamano alcuni modelli di metà anni ’80, la V65 Lario e la V1000 le Mans IV, ma le forme della parte anteriore sono originalissime con la particolare carenatura del faro che si estende lungo gli steli della forcella, il ridottissimo parafango anteriore e il piccolo faro a LED montato piuttosto in basso. Serbatoio tondeggiante e scarichi inediti, che a giudicare dall’aspetto però potrebbero non essere quelli definitivi; colpiscono anche le ruote a raggi e i pneumatici semitassellati Michelin Anakee II che suggerirebbero una vocazione scrambler, sebbene le forme generali siano di tutt’altro genere.
Nel frattempo I colleghi di Bennetts hanno scoperto che Moto Guzzi ha registrato il nome della nuova moto, V850X, e ci sono già i documenti di omologazione insieme a quelli della V7 Stone Special che verrà presentata nella stessa occasione. Così ora sappiamo che la novità di Mandello pesa 213 chilogrammi in ordine di marcia, dunque è più leggera della V7 Stone di 5 kg, e di 10 kg rispetto alla V7 Special; è lunga 2076 mm, cioè meno della V7 anche se l’interasse è rimasto lo stesso, 1407 mm, mentre l’altezza è inferiore di 1 cm, 1057 mm. La V850X è anche leggermente più potente, perché per il suo bicilindrico a V di 853 cm³ viene dichiarata una potenza massima di 66 CV a 6700 giri/minuto contro 64: merito dell’inedito sistema di scarico più rumoroso di 2 dB?
Non dovremmo aspettare molto tempo per avere la risposta. Quello che è certo è che la novità in arrivo si prospetta molto, molto interessante.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    21 Settembre 2022
    Moto Guzzi e Marina Militare hanno presentato oggi, a bordo della portaerei Cavour, la nuova V100 Aviazione Navale, edizione speciale della nuova stradale di Mandello realizzata in tiratura limitata d 1913 esemplari 
  • News
    20 Settembre 2022
    Moto Guzzi sarà protagonista di un nuovo fumetto Marvel dedicato al mitico Wolverine. A farla da padrone sarà una V100 Mandello che accompagnerà il mitico eroe con artigli di adamantio all'inseguimento di uno dei più pericolosi cattivi dell'universo
  • News
    14 Settembre 2022
    La Moto Guzzi V100 Mandello è in arrivo e chi ha partecipato alle GMG - Giornate Mondiali Moto Guzzi, il 10 e l’11 settembre, ha anche avuto la possibilità di prenotarla con un paio di giorni d’anticipo. A partire dal 12 settembre la grande novità della Casa dell’Aquila può venire prenotata on-line sul sito Moto Guzzi. L’arrivo presso i concessionari è previsto per l’inizio di novembre
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2022
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Berlina o crossover?
Green Planet