NOVITA' MOTOCICLISMO

Fase 2 in moto: dal 18 maggio autocertificazione solo per uscire dalla regione

Il modulo non servirà più per gli spostamenti dentro e tra i comuni. Ovviamente restano valide le regole di buon senso, ossia evitare assembramenti e adottare tutte le misure protettive necessarie

Fase 2 in moto: dal 18 maggio autocertificazione solo per uscire dalla regione

Nuove regole
Dal 18 maggio l’italia riprenderà lentamente la sua corsa verso la normalità. In quella data, infatti, riapriranno anche i negozi ma soprattutto sarà possibile muoversi nel proprio comune di residenza e fuori dallo stesso senza autocertificazione. Il modulo (lo potete scaricare qui), servirà invece, per gli spostamenti tra regioni per cui varranno sempre le solite regole di necessità di salute o impegno di lavoro. Si tratta di una bella fetta di libertà che ritorna a disposizione e che permetterà, pur rispettando le norme comportamentali di sicurezza, di vivere un po’ di più all’aria aperta, facendo così anche qualche giretto in moto. Dal 18, dicevamo, molte attività commerciali riapriranno (le concessionarie hanno aperto già il 4 maggio) e sarà possibile visitare non solo i congiunti ma anche gli amici. Se avete in mente un bel giretto in moto in compagnia, ricordate che resta valido il divieto di assembramento e dunque niente motoraduni "in famiglia". Per quanto riguarda gli amici non dovrebbero esserci limitazioni sul numero di persone che si potranno incontrare, ma si dovrà tenere comunque la distanza. Insomma potremo muoverci e vederci più liberamente ma sempre nel rispetto delle norme di sicurezza, onde evitare un rialzo della curva dei contagi e un successivo, quanto drammatico nuovo lockdown.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    03 Giugno 2020
    Via libera alla circolazione in tutta Italia, dal 3 giugno ci si può liberamente spostare da una regione all’altra senza autocertificazione. Rimangono comunque in vigore alcune regole valide per tutti. Alcune regioni hanno inoltre annunciato controlli e tamponi per chi arriva da fuori. Facciamo il punto sulla situazione
  • News
    21 Maggio 2020
    Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da una regione all’atra? Non è detto. La data è ufficiale, ma la possibilità di “sconfinare” in un’altra regione senza un “comprovato motivo di urgenza o necessità” dipenderà dal rischio contagio di ogni regione. Se alto, questa rimarrà off limits
  • News
    19 Maggio 2020
    Via libera alle gite in moto senza autocertificazione, ma solo all’interno della propria regione. Per “sconfinare” bisognerà attendere il 3 giugno. Causa chiusura dei collegamenti via nave, la Sardegna potrebbe però rimanere off-limits fino al 25 e, forse, obbligare al test sierologico