NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2021 - Benelli Leoncino 800, dati tecnici e caratteristiche

La famiglia Leoncino cresce di numero e di prestigio e si presenta al Salone di Milano con la sua evoluzione di maggiore cilindrata, la 800. Il prototipo di questa versione stradale di casa Benelli si era già visto un paio d’anni fa, ma questo è il modello definitivo

EICMA 2021 - Benelli Leoncino 800, dati tecnici e caratteristiche
La linea della Leoncino 800 stradale coniuga elementi classici e moderni, con il risultato di un aspetto vigoroso e accattivante, sia pure mantenendo gli stilemi che caratterizzano tutta la gamma Leoncino. È una naked dall’aspetto convincente, con una punta di vintage e una silhouette fortemente caratterizzata dal telaio a traliccio con le piastre in acciaio in bella vista. Trasmette una sensazione di solidità e cura dei dettagli: serbatoio allungato e tondeggiante, sella piatta che si spinge fin dove la carrozzeria sparisce, e sul parafango anteriore dal taglio sportivo spunta la piccola figura del leoncino che ricorda il glorioso passato. Il fanale inserito in un minuscolo cupolino riprende le linee della Leoncino 250, è a LED e il suo design è sottolineato dal disegno ad arco e dal logo Benelli Leoncino al centro. La strumentazione, al passo con i tempi, è TFT.



Sospensioni di qualità
Le sospensioni sono più che adeguate: forcella Marzocchi a steli rovesciati di 50 mm regolabile nel freno in estensione e in compressione e nel precarico molla, in grado di garantire 140 mm di escursione della ruota anteriore; dietro c’è una tradizionale sospensione a forcellone oscillante con mono ammortizzatore in posizione centrale, regolabile nel precarico molla e nel freno idraulico.

Impianti frenante “monoblocco”
L’impianto frenante è Brembo: due dischi semi flottanti di 320 mm con pinze monoblocco radiali a quattro pistoncini all’anteriore, e al posteriore un disco di 260 mm con pinza a doppio pistoncino. Naturalmente c’è l’ABS. Completano il quadro i cerchi in lega di alluminio di 17” che montano pneumatici tubeless 120/70  davanti e 180/55 dietro. Benelli ha voluto ampliare le possibilità di scelta e per alcuni mercati la versione ”standard” verrà affiancata da una variante equipaggiata con sospensioni e impianto frenante firmati dal marchio pesarese.

Bicilindrico 4 tempi
Cuore della Leoncino 800 è un motore bicilindrico a quattro tempi di 750 cm³ raffreddato a liquido, per il quale viene assicurata un’erogazione fluida, lineare e pronta. Ha la distribuzione doppio albero a camme in testa e quattro valvole per cilindro. L’alimentazione è a iniezione con un doppio corpo farfallato di 43 mm, mentre la frizione in bagno d’olio assistita è dotata di funzione antisaltellamento: il cambio è a sei velocità. Benelli dichiara una potenza di 76,2 cv (56 kw) a 8.500 giri/minuto e una coppia di 67 Nm (6,8 kgm) a 6.500 giri/minuto, più che sufficienti per divertirsi sulle strade tutte curve.


Quando sarà in vendita
La Leoncino 800 sarà affiancata da una versione off-road – la Trail (cliccate qui per vedere come è fatta) – ed entrambe saranno disponibili dalla primavera del 2022, nelle colorazioni grigio e verde e con un prezzo ancora da definire.

Cliccate qui per vedere la nuova Leoncino 125.

Cliccate qui per tutte le novità di EICMA 2021.
 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    25 Gennaio 2022
    Benelli chiude un 2021 da record, incrementando le vendite del 57% rispetto al 2020 e facendo segnare ben 12.706 moto consegnate ai clienti. Si tratta di un'ascesa poderosa, guidata come sempre dalla TRK 502 che ha riscosso in maniera netta i favori del grande pubblico
  • Spy
    19 Gennaio 2022
    Presentata come prototipo al salone di Milano, la versione da rally raid della Ténéré sembrerebbe cosa fatta, almeno guardando questi brevetti finiti in rete. Dunque è facile pensare che il modello definitivo possa arrivare molto presto, certamente prima della fine dell’anno giusto in tempo per EICMA 2022 
  • Spy
    12 Gennaio 2022
    Dalla Cina arrivano sempre informazioni interessanti, come ad esempio il codice del brevetto di questo nuovo motore: QJ288MW, dove “QJ” indica il produttore QJ Motor, “2” Il numero dei cilindri e “88” l’alesaggio, che potrebbe far pensare a una cilindrata totale di 800 cm³. Qualcosa bolle in pentola?

Benelli Leoncino

  • Prezzoda € 3.490
  • Peso162 Kg
  • Serbatoio12,5 l
  • Altezza sella81 cm
  • Lunghezza203 cm